ARTICOLI RECENTI

domenica 21 dicembre 2014

ROMA-MILAN, PER UN NATALE PIU'....ALLEGRI

La partita di sabato sera all'Olimpico ha di fatto rinforzato le convinzioni della Juventus, a +3 sulla diretta concorrente. Adesso i bianconeri potranno affrontare con maggior sollievo la Supercoppa contro il Napoli a Doha.
Una partita tutt'altro che arrembante, che ha messo in risalto principalmente il portiere milanista Diego Lopez, autore di un paio di interventi salva-risultato.

Il Milan ha dimostrato di essere in crescita dal punto di vista difensivo, a discapito della fase realizzativa che, nelle ultime partite, vive di solo Menez. Una difesa dove lo scapestrato Armero riesce a farsi buttar fuori per somma di ammonizioni nel secondo tempo, lasciando la sua squadra con un uomo in meno. Mexes continua ad inanellare ottime prestazioni, in attesa del ritorno, a pieno regime, di Alex. A centrocampo il ritorno di Montolivo è una manna dal cielo. De Jong è un ottimo incontrista, ma non ha la stessa qualità del 18 milanista. I tre davanti continuano a dar continuita di prestazione dal punto di vista di copertura ma non fanno sentire il loro peso in area di rigore. Tutti i pericoli rossoneri partono con azioni da lontano.

L'ipotesi di un arrivo di Mattia Destro a Milanello potrebbe aiutare?? O basterebbe concedere un maggior minutaggio a Pazzini, uno che ha nell'aria di rigore il suo habitat naturale??
Sul fronte giallorosso si nota invece la poca verve di Totti negli ultimi match. Garcia, talvolta, potrebbe utilizzare la carta Destro sin dal primo minuto, soprattutto in partite abbottonate come quelle di sabato. Gervinho dimostra di essere la costante spina nel fianco di tutte le retroguardie. La sua rapidità ha rappresentato un incubo per Bonera e compagni per tutto l'arco della gara.
A centrocampo si è sentita molto la mancanza della qualità e della fantasia di Miralem Pjanic.
Il motorino Nainggolan ha dimostrato di essere leggermente in carenza di ossigeno. La sosta servirà anche a questo. Al rientro Garcia si troverà con uno Strootman in più. La difesa continua a rappresentare una garanzia, anche senza lo squalificato Astori.
Una considerazione. Perchè spendere oltre 30 milini di euro per un giocatore (Iturbe) quando poi viene fatto "marcire" in panchina?
Al rientro ci sarà sicuramente battaglia!!!
 Francesco Del Bono 

2 commenti:

Anonimo Romanista ha detto...

...Con tanti ringraziamenti all'arbitro Rizzoli.

Anonimo ha detto...

Sei patetico...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!