GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 2 agosto 2014

TOURNÈE USA, LE BUONE RISPOSTE DEL CALCIO D’AGOSTO


Il calcio d’agosto lascia il tempo che trova. Questo è ormai risaputo. E’ sbagliato indignarsi per qualche sconfitta di troppo (a meno che non ne prendi cinque dal Manchester City come hanno fatto i cugini rossoneri o perdi contro una squadra di Eccellenza come hanno fatto i campioni d’Italia), così come è errato esaltarsi per qualche vittoria di troppo.
Nonostante ciò credo che la Guinness International Champions Cup abbia dato qualche buon segnale per quanto riguarda l’Inter. Innanzitutto nei risultati. Lo scorso anno abbiamo rimediato una figuraccia, quest’anno usciamo a testa alta grazie alla vittoria ai rigori contro il Real Madrid (1-1, Bale e Icardi), la sconfitta ai rigori contro il Manchester United (0-0) e la vittoria ottenuta poco fa contro la Roma per 2-0 (Vidic e Nagatomo). Risultati che, in caso di sconfitta del Manchester contro il Real, ci permetterebbe addirittura di andare in finale (lo scorso anno se non ricordo male chiudemmo ultimi o penultimi).

Ma, risultati a parte, credo che le buone indicazioni siano arrivate dalle prestazioni in campo.
A mio avviso abbiamo giocato tre buone gare, forse qualche lacuna di troppo contro lo United ma comunque ne siamo usciti bene, con ottimi riscontri per quanto riguarda i singoli reparti.

A partire dalla difesa dove Vidic si sta confermando il degno erede di Walter Samuel. Il serbo, che è andato a segno contro la Roma, sta entrando perfettamente negli automatismi della difesa a tre nonostante non abbia mai giocato con questo modulo, e insieme a Ranocchia e Juan Jesus sta componendo un terzetto difensivo molto affiatato e ben organizzato. Tanto che, come qualcuno si chiedeva qualche giorno fa, si fa fatica a pensare che uno dei tre debba restare fuori nel caso Mazzarri decida di passare ad una difesa a quattro.
Altre indicazioni positive stanno arrivando dall’altro neo acquisto nerazzurro, Dodò. Il terzino brasiliano, per quanto mi riguarda, mi ha impressionato positivamente e sta andando ben oltre ogni mia aspettativa.
Qualche perplessità in mezzo al campo dove non stanno convincendo né Jonathan schierato interno né Kuzmanovic. Per fortuna nessuno dei due sarà titolare. Con i neoacquisti M’Vila e Medel che si aggiungono a Kovacic e Hernanes dubito che vedremo il brasiliano o Kuz (che tra l’altro è anche sul piede di partenza) nel centrocampo nerazzurro. Ancora da valutare l’attacco dove c’è il solo Icardi. Bonazzoli e Botta sono infatti soluzioni momentanee e bisognerà aspettare il ritorno di Palacio o l’arrivo di altri innesti (è quasi fatta per Osvaldo) prima di poter esprimere dei giudizi.
Nel complesso credo che possiamo ritenerci soddisfatti di quanto visto finora. Ovviamente sempre tenendo bene in mente che siamo al 2 agosto, che certe sensazioni cambiano in fretta e che bisognerà attendere qualche settimana prima di poter esprimere un giudizio serio. Intanto ci accontentiamo delle buone risposte che arrivano dal calcio d’agosto. Poi, chi vivrà vedrà.


2 commenti:

Matrix ha detto...

Ero abbastanza scettico su Vidic e invece mi sbagliavo di grosso. E' un grande difensore, uno di quelli che fa la differenza e che dà sicurezza a tutto il reparto. Considerando che l'abbiamo preso a parametro zero direi che abbiamo fatto un grande affare.

Brother ha detto...

É presto per le valutazioni ma credo che siamo sulla buona strada.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails