GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 2 febbraio 2014

NON SUCCEDE MA SE SUCCEDE…

Sono tranquillo. Non so voi ma io sono abbastanza tranquillo. E’ una situazione nuova considerando che fra 18 ore circa si giocherà Juventus-Inter e in generale attendo con ben altri stati d’animo questa sfida.
Stavolta invece sono tranquillo. Probabilmente è la calma di chi sa che abbiamo ben poco da perdere. I grandi favoriti sono loro, il distacco abissale tra le due squadre in classifica (23 punti, mai successo che si arrivasse alla sfida di ritorno con simile distacco) non permette di fare voli pindarici. Certo la speranza e il sogno sono quelli di andare lì e fargli un mazzo così, ma, credo, siamo comunque preparati psicologicamente alla sconfitta.

Tanto più che, come se non bastasse già la differenza tecnica fra le due squadre, l’arbitro che è stato designato per dirigere la gara è una “simpatica” vecchia conoscenza per il popolo nerazzurro: tale Rocchi Gianluca da Firenze. Vi dice qualcosa questo nome? Potrei farvi un elenco dei misfatti che ha combinato questo signorino ogni qualvolta ha arbitrato l’Inter, ma mi limito a citarne solo un paio. Quel famoso derby di 4 anni fa quando i nerazzurri vinsero 2-0 nonostante fossero rimasti in 9 e quel Inter-Napoli dell’ottobre 2011 in cui gli ospiti, grazie anche alla complicità dell’arbitro Rocchi, portarono a casa il bottino pieno.

Insomma direi che per i colori nerazzurri le speranze di vittoria sono ridotte al lumicino e se non fosse per quel velo di incertezza che caratterizza una qualsiasi partita di calcio, direi che potremmo tranquillamente dedicarci ad altre attività.
Invece nonostante tutto e tutti, noi stasera saremo davanti alla televisione o alla stadio, a tifare Inter, ad incazzarci per un tiro sbagliato, ad imprecare per una disattenzione difensiva, ad esultare per un gol di Palacio o a borbottare qualcosa per una rete di Tevez, a dettare le mosse tattiche a Mazzarri.
E pazienza se negli 80 precedenti a Torino abbiamo vinto solo 11 volte. Noi ci ricorderemo del’ultima volta che siamo stati da queste parti. Di quella fantastica serata di inizio novembre quando sbancammo lo Juventus Stadium nonostante un arbitraggio a noi avverso. Non bastò un gol in fuorigioco dopo 18 secondi e una mancata espulsione di Lichsteiner a frenare la valanga nerazzurra che raggiunse un apice mai più toccato da allora (e a ripensarci ora sembra passato un secolo e non 14 mesi appena).
E ci ricorderemo del fatto che in piena era della Triade riuscimmo a vincere due volte consecutive da queste parti e mentre lo facciamo in cuor nostro spereremo che la storia si ripeta.
Già li vedo gli amici bianconeri che ridacchiano sotto i baffi, che tutti allegri si strofinano le mani pregustando di farci a polpette. E magari fanno pure bene.
Perché, e non dimentichiamolo, in fondo i più forti sono loro. Quelli che hanno tutto da perdere sono loro. Noi non possiamo far altro che metterci il cuore nel tifare e sperare. Sperare che succeda ciò che nessuno si aspetta. Com’era quella frase che gli amici romanisti scrissero nella settimana che precedette l’ultimo scudetto nerazzurro? Ah sì, “non succede ma se succede…”. Già, proprio così. E stasera per noi varrà quella frase. Non succede ma se succede… FORZA INTER!!!

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

10 commenti:

Tifosi_si_nasce ha detto...

Non succede....

Winnie ha detto...

Se succede faccio il giro della città a petto nudo.
É una sfida dura, i favori del pronostico sono tutti per loro ma...

Brother ha detto...

Speriamo bene.... Anche se io sono abbastanza scettico. Mi basterebbe un pari..

Anonimo ha detto...

PARTITA A SENSO UNICO SONO TROPPO FORTI PER NOI

pippo ha detto...

la cosa peggiore è che non potete nemmeno lamentarvi di rocchi.....o no?sto scrivendo prima di ascoltare mazzarri....e se segnava vucinic facevamo filotto...

Anonimo ha detto...

Ooppss, cosa e' successo ? E' successo? Già il rigore su Llorente e l'espulsione mancata di Kuzmanovic... Vai a nanna interista che non c'è trippa per gatti...

Anonimo ha detto...

Non succede, non succede ....
Anche se con un altro arbitro ...
Non vi salva nemmeno un altro Guido Rossi

Anonimo ha detto...

e se Palácio non se ne mangiava tre avresti fatto il cogliotto non il filotto avete 12 punti in più perché rubati a Chievo, Torino, ecc. ecc. ladroni

Anonimo ha detto...

PARLANO ANCORA I BBBBBBBBIUVENTINI

HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

BELLA LA SERIB VERO?
HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
SERIE B
HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

Gaetano ha detto...

Anonimo, la serie B non ci ha fatto soffrirepiù di quanto l'Inter non vi ha fatto e sta facendo soffrire in questi anni.
Prima c'era l'alibi di Moggi, adesso lui non c'è più ed il risultato non cambia.
Pensa che ieri dopo 12 minuti potevi essere già sotto 1-0 ed in 10 per ilfallaccio di Kuzmanovic, ma come sempre dico, se sei piu forte non v'è decisione arbitrale che tenga.
Capisco che sati male, davvero male nel vedere giocare la tua squadra cosi, ma sono certo che ciò che fa piu male sono le parole del vs.mister, secondo il quale ve la siete giocata alla pari. Fino a che la presunzione la farà da padrone senza ammetter i propri limiti, non andrete mai da nessuna parte.
DISONESTI 3 - ONESTI 1 tutto il resto sono hiacchiere fritte

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails