GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

giovedì 19 gennaio 2012

MAICON-POLI. VITTORIA SENZA AFFANNI

COPPA ITALIA 2011-2012 – Ottavi di Finale
INTER - GENOA 2 - 1
9' MAICON – 50' POLI - 91’ Birsa

INTER (4-4-1-1): Castellazzi, Maicon, Cordoba, Ranocchia, Zanetti; Faraoni, Cambiasso, Poli (31' st Nagatomo), Obi; Sneijder (36' st Alvarez); Castaignos (18' st Zarate).
A disposizione: Orlandoni, Lucio, Thiago Motta, Milito.
All.: Ranieri
GENOA (4-3-1-2): Lupatelli, Sampirisi, Granqvist, Moretti, Rossi (28' Constant, 9' st Marchiori); Kucka, Seymour, Birsa; Jorquera; Pratto, Ze Eduardo (24' st Sculli).
A disposizione: Scarpi, Mesto, Biondini, Jankovic.
All.: Marino
Arbitro: Russo di Nola

Per l’esordio stagionale dell’Inter in Coppa Italia, Ranieri decide di attuare il turnover e dare spazio a chi ha meno occasione di giocare. E così, davanti a Castellazzi, la difesa si presenta con Maicon e Zanetti esterni e Cordoba e Ranocchia centrali, Faraoni, Poli, Cambiasso e Obi compongono il centrocampo mentre in attacco Sneijder a supporto dell’unica punta Castaignos.

Bastano nove minuti ai detentori del titolo per indirizzare la partita sui binari giusti. Maicon al limite dell’area, praticamente da fermo. fa partire un missile che s’infila sotto l’incrocio dei pali senza che Lupatelli possa fare qualcosa. Inter in vantaggio. Nel primo tempo succede poco altro con Sneijder che impegna Lupatelli e il Genoa che non inquadra mai la porta nerazzurra.
Nella ripresa dopo cinque minuti arriva il raddoppio. Poli al limite da a Obi che chiude il triangolo con un mezzo pallonetto giocato spalle alla porta, tiro immediato di controbalzo dell’ex centrocampista sampdoriano e palla nell'angolino. E’ il 2-0 che chiude di fatto la partita. L’Inter ha in cassaforte il risultato e non ha intenzione di forzare il ritmo, il Genoa si arrende e tira i remi in barca. Solo l’ingresso di Sculli vivacizza il gioco rossoblù che però non si rendono mai veramente pericolosi e trovano il gol solo nel primo minuto di recupero con Birsa.
L’Inter supera agevolmente gli ottavi di coppa Italia e mercoledì al San Paolo affronterà il Napoli nei quarti della competizione.
Pur con tante seconde linee la squadra nerazzurra gioca una gara soddisfacente. Sneijder è sembrato abbastanza in palla, un po’ spaesato nel ruolo di seconda punta ma comunque ha giocato una buona gara. Bene Poli, finalmente schierato titolare nel suo ruolo, decisamente più affidabile del solito Ranocchia, tutto sommato soddisfacenti Castaignos e Obi mentre Maicon, Zanetti e Cambiasso si confermano elementi indispensabili per questa squadra.
L’Inter continua la sua striscia di vittorie e dimostra di essersi completamente ripresa dopo l’inizio di stagione da incubo. Ma il Genoa di stasera era davvero poca cosa. Fra una settimana a Napoli sarà tutta un’altra storia. E servirà un’Inter impeccabile.



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Vincenzo ha detto...

Ottima gara dei ragazzi stasera!

Ora ce la vedremo col Napoli!

Nerazzurro ha detto...

Il giusto mix tra senatori e giovani. L'Inter di ieri sera (come idea) dovrebbe essere anche quella del futuro.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails