ARTICOLI RECENTI

venerdì 2 dicembre 2011

EURO 2012. LA SPAGNA E IL TRAP NEL GIRONE AZZURRO




Oggi pomeriggio sono stati sorteggiati a Kiev i gironi della fase finale degli Europei di calcio che si disputeranno il prossimo giugno in Polonia e Ucraina.
L’Italia pesca la Spagna, campione d’Europa in carica, l’Irlanda di Trapattoni e l’insidiosa Croazia.
Un girone non semplice dunque anche se gli irlandesi e i croati rappresentano un’insidiosa incognita, ma, almeno sulla carta, non ci sono superiori. Inutili gli scongiuri di Prandelli e Trapattoni che nelle dichiarazioni della vigilia avevano sostenuto di preferire non incontrarsi a vicenda.
Si aprirà il 10 giugno con Spagna-Italia. Il cammino europeo degli azzurri nella fase finale riparte da dove era stato interrotto quattro anni fa quando l’Italia di Donadoni ai quarti di finale dovette arrendersi ai rigori contro le Furie Rosse che poi vinceranno la competizione.
Per quanto riguarda gli altri gironi, abbordabile il gruppo A, dove si ritrovano Polonia, Grecia, Russia e Repubblica Ceca. Mentre il girone B è un girone di ferro con Olanda, Danimarca, Germania e Portogallo, decisamente più accessibile il cammino dell’Inghilterra di Fabio Capello nel girone D che se la vedrà con l’altra padrona di casa Ucraina, con la Svezia di Ibrahimovic e la sempre temibile Francia.
Si comincia l'8 giugno con Polonia-Grecia a Varsavia, si finisce il 1° luglio a Kiev con la finalissima.

EUROPEI 2012 – FASE FINALE. I QUATTRO GIRONI
Girone A: Polonia, Rep. Ceca, Grecia, Russia
Girone B: Olanda, Danimarca, Portogallo, Germania
Girone C: Spagna, Irlanda, Croazia, ITALIA
Girone D:
Ucraina, Francia, Svezia, Inghilterra



VOTA QUESTO POST SU



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

1 commento:

Mattia ha detto...

Per un attimo ho sperato di finire nel girone A al posto della Russia...
Pazienza. Poteva andarci peggio, vedi il girone C.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!