DE RERUM CALCIORUM - Blog Sportivo di un Tifoso Nerazzurro - Online dal 1 gennaio 2007

SEGUICI SU



Votaci su Net-Parade.it

martedì 20 settembre 2011

CAPOLINEA GASPERINI. MA IL PROBLEMA NON E' L'ALLENATORE

Serie A 2011-2012 – 4^ Giornata

NOVARA - INTER 3 - 1
38’ Meggiorini – 84’ Rigoni (rig.) – 89’ CAMBIASSO – 91’ Rigoni



NOVARA (4-3-1-2): Ujkani; Dellafiore, Paci, Lisuzzo, Gemiti; Porcari, Radovanovic (dal 19’ s.t. Marianini), Rigoni; Mazzarani (dal 21’ s.t. Jeda); Morimoto, Meggiorini (dal 17’ s.t. Giorgi)
A Disposizione: Coser, Ludi, Morganella, Granoche.
All. Tesser.
INTER (3-4-3): Julio Cesar; Lucio, Ranocchia, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Sneijder (dal 21’ s.t. Zarate), Nagatomo; Castaignos (dal 1’ s.t. Obi), Milito, Forlan (dal 1’ s.t. Pazzini).
A Disposizione: Castellazzi, Samuel, Jonathan, Coutinho.
All. Gasperini.
ARBITRO: Bergonzi di Genova.

Game over. L’avventura di Gasperini sulla panchina nerazzurra si conclude stasera dopo la pesante sconfitta per 3-1 a Novara a conclusione dell’ennesima partita giocata in modo pessimo.
Se devo affondare tanto vale farlo con le mie idee, avrà pensato Gasperini. E infatti propone un 3-4-3 inguardabile con Sneijder centrocampista e Castaignos (???) e Forlan a sostegno di Milito.
Dopo nemmeno un minuto arriva la prima occasione ghiotta per il Novara con Meggiorini che sfrutta un errore di Chivu e per poco non batte Julio Cesar che salva in angolo. Sul calcio d’angolo Chivu salva sulla linea. E’ il Novara a fare la partita mentre l’Inter è incapace di rendersi pericolosa e sta a guardare i piemontesi che giocano a calcio.
I ragazzi di Tesser (che finora non ha mai vinto in Serie A) si rendono pericolosi in più di un’occasione e tocca a Julio Cesar salvare il risultato. Fino al 38esimo. Errore di Cambiasso che perde un pallone banalmente, gli avversari ne approfittano e Meggiorini porta in vantaggio il Novara. Vantaggio meritato e Inter che affonda sempre più.
Ad inizio ripresa Pazzini e Obi sostituiscono Forlan e Castaignos. Si passa ad un 3-4-1-2 con Sneijder dietro le punte. L’Inter attacca e se non altro prova a rendersi pericolosa ma i minuti passano e il Novara regge bene. Gasperini prova anche la carta Zarate per Sneijder. L’Inter ha la partita in pugno, dà quasi l’impressione di poter pareggiare, ma a 5 minuti dalla fine Ranocchia stende Morimoto in area. Rigore ed espulsione per il difensore nerazzurro. Dal dischetto Rigoni chiude il match mandando il Novara in paradiso e l’Inter all’inferno. C’è ancora tempo per il gol di Cambiasso che riapre il match e quello di Rigoni che lo chiude definitivamente.
Finisce 3-1 e soprattutto stasera finisce l’era Gasperini. Da domani (o forse già da stanotte) si penserà ad un nuovo malcapitato da mandare sul patibolo. Che sia un allenatore d’esperienza come Ranieri o uno improvvisato come Figo cambia poco. Il problema non è certo l’allenatore e le eventuali 3-4 partite che l’Inter vincerà appena arriverà il nuovo comandante serviranno solo a mascherare gli errori e gli orrori di una società tornata ad essere quella di 10-15 anni fa, quella che (Calciopoli a parte) ci aveva fatto diventare la barzelletta d’Italia. Gasperini verrà esonerato, perché un allenatore che nelle prime 5 partite ufficiali rimedia 4 sconfitte e un pareggio è giusto che venga esonerato. Ma a chi tocca esonerare questa dirigenza, presidente compreso?



VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

5 commenti:

Winnie ha detto...

Il problema non è mandare via Gasperini ma trovare un degno sostituto. Sulla piazza non c'è grande scelta. E l'opzione Figo mi fa rizzare i capelli...

Nerazzurro ha detto...

Tranquilli, presto arriverà il nuovo allenatore. Magari su gentile suggerimento di Mourinho che non fa certi gli interessi della società. Più all’Inter non si vince e più lui verrà ricordato come un Dio.
Siamo diventati una squadra di merda con una dirigenza di merda. Tutto qua.

Antonio ha detto...

Tenderei un attimo a separare le due cose: ok, società pessima nella gestione da giugno scorso in poi, ma non sorvoliamo sulle colpe evidenti di Gasperini per questa serata.

La formazione schierata era improponibile, anzichè insistere sul 3-5-2 è tornato al 3-4-3 puro con tre punte e Sneijder: perchè? Non si capisce.

La squadra non ha fatto tre passaggi di fila, è tornata a ballare la rumba in difesa e contro questo Novara onestamente è imbarazzante. Su tutto questo, qualche colpa ce l'avrà l'allenatore o no?

Saremo scarsi, ma 7 gol tra Palermo e Novara sono troppi. Non vincerne una su cinque, è troppo. Non credete?

Pigreco San Trader ha detto...

nono non capisci, la colpa è solo di Gasperini. Ma l'hai vista la formazione?? te vuoi dare la colpa alla dirigenza solo perchè non ha fatto compere faraoniche per avere una squadra per arrivare primi,,ma lascia stare questo che magari per un anno volevano rifiatare...ma con questa squadra almeno secondo arrivi...il problema qua è solo il tecnico che vuole imporre un modulo a dei giocatori che giocavano a memoria e non sono dei ragazzini...ma come fai a non capire che dipende moltissimo dall'alenatore..questo è un vero Pirla. ma lo senti come parla il signor sotuttomi
ahhaha per fortuna per noi che avete Gsperini e spero proprio che il presidente non lo esoneri...
ahahahahah

LeNny ha detto...

Che tristezza... Non ci resta che attendere il nome del nuovo tecnico e ripartire da zero in questo campionato (forse?) già compromesso dopo solo tre giornate. Ripartiamo con un handicap, un pò come l'Atalanta ma per motivi diversi...!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails