GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 22 luglio 2011

MA VI RICORDATE LA GRECIA?

Dell'Uruguay e della sua grandissima occasione abbiamo detto nell'articolo precedente e la vittoria senza troppi affanni contro il Perù ne è palese testimonianza. Dovesse vincere il trofeo risulterebbe per il secondo torneo consecutivo la migliore Sudamericana (ricordando il quarto posto al Mondiale) dando due indicazioni tutt'altro che banali. La prima è che in questo momento il calcio migliore è nel vecchio continente con le espressioni massime di qualità e freschezza presentate da Spagna, Olanda e Germania. La seconda è che Brasile e Argentina, a furia di steccare, finiranno presto gli alibi.
L'accenno più interessante è sull'altra finalista, quel Paraguay che arriva a giocarsi il trofeo senza alcuna vittoria. Un unicum probabilmente, nella fase ad eliminazione diretta non ha ancora segnato un goal e si è soltanto aggrappato a Villar e alla lotteria dei rigori che l'ha premiata due volte. Ma solo a me ricorda la Grecia che ha vinto l'Europeo 2004? Dinamiche simili, stesso cammino fatto di vittorie di misura e costruite con le unghie, anche con fortini d'altri tempi, persino tatticamente si somigliano molto. Difesa a 4 classica con 2 centrali eroici, schermo a 3 molto basso davanti alla difesa con un giocatore molto tecnico che fa girare la palla, senza troppo successo peraltro (era Zagorakis per gli ellenici, è Ortigoza per l'Albirroja), un giocatore che dovrebbe dare sfogo al gioco, Estigarribia sulla sinistra che ricorda vagamente le sgroppate di Giannakopoulos o Barreto sulla destra che per certi versi è il Karagounis di questa nazionale. Una punta mobile che ripiega molto ed una centrale molto più fissa, a concludere; i movimenti ed il gioco, parecchio scadente ma incredibilmente efficace, sembrano davvero simili.
Ma soprattutto è incredibilmente simile il modo di farsi largo nella competizione. Dopo la fase a gironi, la Grecia completò l'opera vincendo dai quarti alla finale, sempre 1-0 con un colpo di testa. Il Paraguay ci è arrivato con due 0-0 vincendo poi ai rigori. Vorrà mica ripetere lo scherzetto?


Davide

Target Fantacalcio



VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Mattia ha detto...

La Grecia fece il minimo indispensabile per vincere, il Paraguay neanche quello.
La squadra di Martino si sta affidando solo ed esclusivamente alla buona sorte.
E finora gli è andata bene....

Pakos ha detto...

Fin troppo bene. Se vince la Coppa (magari nuovamente ai rigori) entrerà nella storia come la nazionale più fortunata.

Antonio ha detto...

Bè, quella Grecia battè la Francia all'esordio, e comunque sul campo vinse di misura contro Portogallo e Rep. Ceca, le due migliori nazionali viste in quel torneo. Insomma, diverso il discorso per questo Paraguay che contro il Brasile poteva prenderne 8, e che contro il Venezuela avrebbe potuto perdere tranquillamente ai supplementari. Per me le analogie sono poche, anche perchè in Sudamerica il Paraguay è comunque una squadra storicamente ostica, da noi la Grecia era ed è una cenerentola..

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails