GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 25 giugno 2011

VIVIANO E JONATHAN. SI SMUOVE IL MERCATO NERAZZURRO

Emiliano Viviano è un nuovo giocatore dell'Inter. I nerazzurri non hanno trovato un accordo col Bologna ma si sono aggiudicati il portiere della Nazionale alle buste con un'offerta di 4 milioni e 200mila euro. Decisiva però è risultata una grossolana gaffe della dirigenza felsinea che per Viviano aveva offerto mezzo milione in più dell'Inter. Un errore nella scrittura della cifra nelle buste ha "regalato" il giocatore alla società di Moratti.
Il modulo per la compilazione dell'offerta presenta infatti due diverse caratteristiche. Per i titolari del cartellino (l'Inter) bisognava indicare solo la cifra che si offriva per il riscatto. La squadra compartecipante invece (Bologna) avrebbe dovuto indicare sia il valore di diritto che il valore della partecipazione, in parole povere ripetere due volte la cifra offerta (4 milioni e 750mila euro). Invece di raddoppiare i felsinei hanno indicato solo una volta i 4 milioni e 700mila euro, interpretabile come valore complessivo dell'operazione (quindi 2 milioni e 350mila per la metà in questione). L'ammissione è arrivata dallo stesso Pedrelli, direttore da pochi mesi dell'area sportiva bolognese, che accortosi subito dell’errore non ha potuto fare nulla per rimediare.
A questo punto due sono le soluzioni. O Viviano resta e farà il vice Julio Cesar oppure sarà inserito in qualche trattativa. Il portiere azzurro vuole giocare con continuità pertanto la seconda soluzione è la più probabile. Anche se spero che venga dato in prestito o al massimo in comproprietà. Julio Cesar non è eterno e fra un paio di anni uno come Viviano potrebbe esserci utile, non facciamo l’errore di cederlo per pochi spiccioli o per prendere qualche mezza calzetta.

Nel frattempo arriva il primo acquisto dell’Inter. Si tratta del 25enne terzino brasiliano del Santos Jonathan, considerato in patria l'erede di Maicon, costato all’Inter 5 mili
oni di euro.
Jonathan è da almeno due anni tra i migliori laterali del Brasilerao ed era nel mirino dei club italiani, specie dopo aver ottenuto il passaporto comunitario. Classico giocatore di grande spinta e dinamismo, bravo negli inserimenti in corsa. Ricorda nel fisico Roberto Carlos e nelle movenze lo stesso Maicon, meno esplosivo e con meno lacune difensive del Colosso quando sbarcò in Europa al Monaco.
L’arrivo del brasiliano lascia presupporre che Maicon cambierà casacca. Le offerte non mancano e il terzino nerazzurro è da tempo in cima alla lista dei “sacrificabili” per fare cassa.
Finalmente qualcosa si muove sul fronte mercato nerazzurro. Ora sotto con il prossimo obiettivo.


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Matrix ha detto...

Secondo me Viviano dovrebbe restare e dargli la possibilità di giocarsi il posto da titolare con Julio Cesar. Un pò quello che avvenne con Toldo e Julio Cesar quando il brasiliano arrivò in nerazzurro.

Brother ha detto...

Penso anche io che dovrebbe restare. Anche alla luce del fatto che Julio Cesar giocherà in Coppa America quest'estate e l'anno prossimo potrebbe giocare una stagione sotto tono.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails