GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

giovedì 3 febbraio 2011

KHARJA-PAZZINI, I NUOVI FANNO LA DIFFERENZA

Serie A 2010-2011 – 23^ Giornata
BARI - INTER 0 - 3
70' KHARJA – 94’ PAZZINI – 96’ SNEIJDER

BARI: Gillet; Masiello A., Glik (48' st Rivas), Rossi, Parisi; Donati, Almiron, Gazzi; Bentivoglio; Rudolf (24' st Huseklepp), Okaka.
A disposizione: Padelli, Codrea, Kopunek, Romero, Raggi.
Allenatore: Giampiero Ventura.
INTER: Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Materazzi, Chivu; Zanetti, Thiago Motta, Kharja; Pazzini, Milito (16' st Sneijder), Eto'o (43' st Cambiasso).
A disposizione: Orlandoni, Obi, Pandev, Coutinho, Nagatomo.
Allenatore: Leonardo.
Arbitro: Andrea Romeo (sez.arb. Verona)

Leonardo ripropone il tridente che ha rimontato il Palermo con Eto’o, Milito e Pazzini. A centrocampo Thiago Motta, Zanetti e Kharja mentre la difesa propone Maicon, Ranocchia, Materazzi e Chivu.
La prima frazione è avara di emozioni. C’è solo da segnalare dopo 10 minuti una bellissima parata di Julio Cesar su punizione di Almiron. Per il resto un’Inter che cerca, senza trovarla, la via del gol e il Bari che si difende bene. All’intervallo si fa sullo 0-0.
Secondo tempo che parte più vivo. Brutto gesto di Chivu al 60esimo. Sugli sviluppi di una punizione il rumeno rifila un pugno a Rossi. Episodio che probabilmente ricorrerà alla prova tv (e considerando che le prossime due partite saranno Roma e Juventus il giudice sportivo non si farà sfuggire l’occasione).
Pochi minuti dopo entra Sneijder per Milito. Il giocatore olandese fa il suo esordio nell’anno solare e sotto la gestione Leonardo. AL 70esimo finalmente la partita si sblocca. Triangolo Kharja-Eto’o-Kahrja e il marocchino riesce a sfondare il muro biancorosso.
Finale di pura sofferenza con il Bari che attacca a testa bassa alla ricerca di un pari che meriterebbe pienamente. Ma nel recupero arriva il gol di Pazzini, a termine di un contropiede, che chiude il match. C’è gloria anche per il rientrante Sneijder che ritrova il gol in campionato dopo un anno (se non ricordo male l’ultimo gol in Serie A risale al 9 gennaio 2010).
L’Inter porta a casa tre punti molto importanti per la stagione. Come scrivevo stamattina, le nostre dirette concorrenti non hanno vinto e pertanto riuscire a fare bottino pieno era importante per noi.
Anche se non è stato facile. L’idea del tridente è da bocciare. Se non in casi disperati (vedi Palermo tre giorni fa) i tre là davanti non possono essere schierati contemporaneamente. Non a caso l’Inter ha cambiato volto con l’ingresso di Sneijder. La squadra nel complesso ha disputato una buona gara e i tre punti sono meritati, anche se il passivo è pesante per un Bari che non mi è dispiaciuto.
Da censurare invece il gesto di Chivu. La prova tv è inevitabile (nei casi riguardanti l’Inter diventa sempre inevitabile) e la squalifica di due o tre giornate sarà meritata.
Nel frattempo godiamoci questo momento. Ci siamo di nuovo rifatti sotto e in chiave speranze scudetto le tre sfide contro Roma, Juventus e Fiorentina sono più che mai decisive. Fra due settimane tireremo una linea e capiremo fino a che punto possiamo alimentare speranze di rimonta e sogni tricolori.
Possiamo ancora dire la nostra. O almeno possiamo provare a dire la nostra.
FORZA INTER !!!

VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Winnie ha detto...

Non è stata una partita eccezionale ma certe volte conta solo il risultato finale.
Ora vediamo cosa succede nelle prossime tre gare...

Nerazzurro ha detto...

Chivu ha fatto un gesto bruttissimo ed è giusta la squalifica conla prova tv. Ma che mi dite di quel tale che ha mandato a quel paese l'arbitro e lo ha chiamato figlio di...?
Come sempre due pesi e due misure.

Vincenzo ha detto...

Chivu ha sbagliato e ha chiesto subito scusa. Da tosel mi aspetto come al solito la mano pesante con l'Inter. Lo zingaro da quando ha indosso la maglia zozzonera è intocabile, non lo sapevate?

Cmq tre punti importantissimi.

Ciao.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails