GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 3 novembre 2010

UNA ORRIBILE SERATA MA IO RESTO OTTIMISTA...

Certe volte commentare una partita non è facile. Capita quando non trovi le parole perché una squadra ha disputato una partita spettacolare o dopo una prestazione molto deludente.
Non mi pare che
l’Inter ieri sera abbia disputato una partita memorabile. Ragion per cui la mia difficoltà a commentare è data dalla prestazione davvero pessima della squadra ieri sera.
Matrix ieri sera si chiedeva con chi dovremmo prendercela. “Con Benitez? Con i giocatori? Con la sfortuna? Con la dirigenza? Tutti hanno colpe.“ Ecco io la penso così. Quando si vince è sempre merito di tutti perché quando si perde deve essere colpa di qualcuno (quasi sempre l'allenatore) e mai di tutti?
Ieri sera abbiamo perso per tanti motivi e per tante colpe. Siamo stati costretti a giocare con Muntari e Zanetti in mediana e nella ripresa addirittura Zanetti e Nwanko, Maicon non è riuscito a fermare Bale, Benitez non ha trovato un modo per fermare il giocatore inglese, Sneijder, Pandev e Biabiany sono stati giocatori ombra, Lucio e Samuel sono apparsi poco lucidi in qualche occasione.
Tanti motivi di una sconfitta che può rivelarsi un bivio. Potrebbe essere la scrollata che serviva per svegliare la squadra dal torpore post-triplete o potrebbe essere un chiaro segnale del nostro declino. In genere queste sconfitte vengono etichettate come benefiche, salutari. Spero che sia così anche stavolta.

Io resto sempre ottimista. Qualche volta capita un periodo o una partita storta e questo nostro inizio di stagione è stato abbastanza travagliato. A chi critica i nostri ragazzi e soprattutto Benitez vorrei ricordare che siamo comunque secondi in campionato e in piena corsa in Champions League. E se nella nostra situazione siamo riusciti a tenere in piedi la baracca, vuol dire che poi così male non siamo messi.
Un cambio allenatore comporta sempre delle difficoltà, dei problemi. Visto che tutti insistono con i paragoni con Mourinho, anche lo Special One ebbe qualche problemino all’inizio. Se non ricordo male a fine ottobre pareggiammo due partite consecutive con Genoa e Fiorentina e le critiche cominciavano a spuntare, poi vincemmo un paio di partite all’ultimo respiro (Reggina e Udinese) e da lì infilammo un filotto di 5-6 vittorie consecutive che diedero un’impronta finalmente vincente al nostro ca
mmino tricolore.
Bisogna essere fiduciosi, bisogna aver pazienza. Lo so, non è facile. Ma finché restiamo in piedi non dobbiamo fare i disfattisti e criticare la squadra. E’ proprio adesso che dobbiamo sostenere e incitare i ragazzi. E’ solo un periodo negativo, passerà. E dopo rivedremo l’Inter vincente che ci piace vedere.
FORZA INTER !!!


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Matrix ha detto...

Finalmente un'oasi di ottimismo. E' l'altra faccia della medaglia, quella che gli interisti dovrebbero vedere e sostenere.
Le critiche lasciamole ai soliti giornalisti, noi ci teniamo stretti la nostra Inter

Nerazzurro ha detto...

Entius, aspetto e pretendo il post sul pari del Milan.
E non trovare scuse.

Entius ha detto...

Tranquillo, lo sto già scrivendo. Lo pubblico fra poco.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails