GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

lunedì 23 agosto 2010

MERCATO NERAZZURRO? MAI COSI' IMMOBILE...

L’altra sera chiacchierando in allegria davanti ad una grigliata e ad un bicchiere di vino un amico interista ha fatto una battuta simpatica “Moratti è incazzato perché non ancora speso soldi”.
In effetti, a 8 giorni dalla chiusura il nostro mercato è di un’immobilità preoccupante. Abbiamo ceduto Balotelli ma non è stato rimpiazzato né sono stati eff
ettuati delle sostanziali modifiche. Castellazzi ha preso il posto di Toldo, sono partiti Arnautovic e Quaresma e sono arrivati Coutinho e Biabiany. Ma per il resto non è successo nulla.
E così ci ritroviamo a poco più di una settimana dalla fine del calciomercato con alcune piccole lacune. Al netto di mezze punte e fantasisti, siamo con solo tre attaccanti, un po’ pochini. Servirebbe almeno un altro centravanti disposto a fare panchina. A centrocampo ci sarebbe bisogno di un elemento di quantità e non abbiamo un terzino sinistro di ruolo (Chivu, Zanetti e Santon sono solo ripieghi).
Nel complesso continuiamo ad avere il problema dello scorso anno, dietro gli undici titolari non abbiamo elementi di qualità che possano sostituirli adeguatamente. Coutinho, Santon, Biabiany, Mariga sono buoni giocatori ma ancora troppo acerbi,Cordoba e Materazzi sono a fine carriera, Muntari è un buon gregario ma niente di più.
Dovremmo stringere per Mascherano e Kuyt visto che ormai si è capito che Benitez vuole solo e soltanto loro due. Io avrei preso Sculli. E' italiano, costa poco e avrebbe fatto panchina senza problemi. E onestamente avrei concluso anche per Antonelli del Parma. Un terzino sinistro naturale abbastanza giovane che sarebbe potuto servire.
A me Kuyt non d
ispiace ma considerando l’età e l’esborso economico non mi pare un grande affare. Con quella cifra prendo un ragazzo più giovane, un Giuseppe Rossi per esempio.
Ma l’Inter deve anche pensare a vendere. Burdisso vuole andare alla Roma ma i giallorossi lo vorrebbero a prezzi stracciati. Non se ne fa nulla. Se lo vogliono, devono pagarlo quanto vale, non un centesimo in meno. E poi ci sono i vari Obinna, Mancini, Suazo, Rivas che cercano una collocazione al più presto.
Sembra scongiurata, per ora, la cessione di Maicon anche se i rumors di mercato di giornata lanciano nuovamente dubbi sulla permanenza del brasiliano in nerazzurro.
Vedremo. Finora il mercato nerazzurro è stato deludente. Mi aspetto 8 giorni intensi e scoppiettanti per sistemare al meglio la squadra. La rosa è competitiva ma non completa. Bisogna colmare le lacune altrimenti nel corso della stagione potremmo avere problemi. Ed è l’ultima cosa che vorremmo.



VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI
E QUI OK NOTIZIE


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

1 commento:

Winnie ha detto...

Si aspetta gli ultimi giorni per fare l'affare ma alcuni colpi minori dovevano essere già conclusi. Come un'attaccante di riserva o un terzino sinistro.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails