GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 16 maggio 2010

IL PRINCIPE MILITO FIRMA IL GOL SCUDETTO. E SONO CINQUE...


Serie A - 38^ Giornata
SIENA - INTER 0 - 1
57’ MILITO

SIENA: Curci; Rosi, Terzi, Cribari (46’ Brandao), Del Grosso; Codrea (81’ Reginaldo); Ghezzal, Vergassola, Ekdal, Jajalo; Maccarone (54’ Calaiò).
A disp: Ivanov, Malagò, Tziolis, Jarolim.
All: Alberto Malesani
INTER: Julio Cesar; Maicon, Materazzi, Samuel, Zanetti; Thiago Motta (54’ Pandev), Cambiasso; Balotelli (59’ Stankovic), Sneijder (73’ Chivu), Eto'o; Milito.
A disp: Toldo, Lucio, Muntari, Mariga.
All: José Mourinho

ARBITRO: Morganti


E’ stato un pomeriggio intenso, più di quanto si possa immaginare. Alla fine in barba alla scaramanzia ho deciso di guardare la partita in compagnia.
Il primo tempo abbiamo giocato a tiro al bersaglio col Siena che si è salvato in almeno 6-7 occasioni. Curci ha respinto due volte sulla linea, Balotelli ha preso una traversa su rovesciata e sfiorato un gol uscito fuori per un paio di centimetri. Intanto la Roma vince in quel di Verona. Risultato che in fin dei conti ci interessa poco, l’importante per noi è vincere.
L’Inter c’è ma non riesce a sfondare e a fine primo tempo strani presagi iniziano ad aleggiare nell’aria. Dopo qualche minuto della ripresa inizio ad avere qualche sintomo di sconforto. Ma al minuto 57 Milito (e chi se no?) sfrutta bene una grande percussione di Zanetti e riesce finalmente a metterla in fondo al sacco. E’ il gol liberatorio. Un urlo che sa di liberazione di un grande peso. Ma c’è ancora da soffrire. Il Siena (mortacci sua, direbbero i piagnina) gioca la partita della vita e nel finale c’è anche tempo per un paio di brivido (da infarto quello in cui Julio Cesar in uscita non aggancia il pallone e rischiamo di prendere gol).
E alla fine la gioia incontenibile è potuta esplodere CAMPIONI CAMPIONI CAMPIONI CAMPIONI CAMPIONI.
Il secondo titolo è arrivato, siamo Penta-Campioni d’Italia, roba che non succedeva da ottanta anni (1930-35) quando il pallone era fato ancora di pezza. Campioni. Non ho parole. Sono reduce dalla sfilata in cento città, dove ho lasciato tre quarti di voce, e molte energie psicofisiche ma dove ho potuto scaricare tutta la mia adrenalina di questo weekend (weekend che vi racconterò domani in un post). I ragazzi sono stati fantastici. Hanno portato a casa uno scudetto che meritavamo solo e soltanto noi. Siamo campioni, campioni d’Italia ma ora tutti concentrati verso Madrid. Abbiamo un appuntamento importante con la storia e, in caso di vittoria, con la leggenda. Ma per stasera, solo per stasera, godiamoci questa strepitosa gioia che i ragazzi ci hanno regalato.

INTER CAMPIONE D’ITALIA 2009-2010
GRAZIE RAGAZZI
FORZA INTER !!!


VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE





***************************************************************************
Se ti è piaciuto l'articolo
,
iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
***************************************************************************

3 commenti:

yashal ha detto...

Adesso magnatevi Madrid!
p.s. Balotelli in nazionale,please!

Entius ha detto...

Adesso ce magnamo tutto !!!
Balotelli in nazionale? Da settembre...

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Ha vinto la squadra più forte, giusto così...ciao!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails