ARTICOLI RECENTI

sabato 29 agosto 2009

QUESTO STRANO DERBY D'AGOSTO...


Quello di stasera è un derby strano, quasi anomalo. Forse perché associamo il derby all’autunno, alle castagne, alle foglie che cadono, ad una giornata piovosa e fredda, alla sciarpa intorno al collo. Non siamo abituati ai derby di fine agosto quando sei ancora in pantaloncini e canottiera e fa un caldo tremendo.
Ecco perché faccio fatica ad entrare nel clima partita, ad essere preoccupato e in ansia per questo derby. Ad agosto se giochi contro il Milan c’è quasi sempre in palio uno di quei trofei inutili. Giocare il derby con in palio tre punti per la classifica mi fa uno strano effetto.
Questo derby alla seconda giornata è sicuramente favorevole al Milan. Affrontare l’Inter fra un mese sarebbe stato più complicato. Meglio ora che siamo un cantiere aperto, certi giocatori non sono ancora in forma e gli automatismi di gioco non ancora perfetti.

In questa estate di tournée ed amichevoli abbiamo già affrontato e vinto contro il Milan per due volte. Vincere stasera non è difficile ma queste stracittadine sono sempre delle incognite. Non sempre vincono i più forti. Inoltre questo inizio di stagione non è certo stato favorevole per noi. Abbiamo perso una Supercoppa dopo aver dominato la partita per 90 minuti, abbiamo perso una delle nostre colonne per infortunio e abbiamo pareggiato alla prima giornata una partita che si poteva anche vincere.
Ecco perché mai come stasera possiamo (anzi dobbiamo) dare una sterzata a questo trend negativo. Vincere il derby sarebbe un’ottima rampa di lancio per la stagione. Fermo restando che la partita di stasera pesa molto poco nell’economia di questo campionato. Vincere significa avere tre punti in più in classifica e basta, perdere sarebbe un dramma perché è un dramma perdere il derby ma non sposterebbe minimamente gli obiettivi stagionali. E questo discorso vale sia per noi che per il Milan.
Sulla carta credo che non ci sia storia. Loro non hanno più Kakà noi abbiamo perso Ibrahimovic, loro hanno preso Onyewu noi Lucio, loro hanno acquistato Huntelaar noi Milito ed Eto’o. Il divario tecnico è netto ma non è detto che basti. Milan-Inter é sempre una partita da vivere intensamente per 90 minuti. Perciò non rimane che metterci comodo sul divano e assistere a questa sfida.


FORZA INTER


VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE

POST CONSIGLIATI

1 commento:

Winnie ha detto...

Se giochiamo come in Supercoppa riusciremo a portare a casa i tre punti.
FORZA INTER !!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails