ARTICOLI RECENTI

mercoledì 22 luglio 2009

ALL’ESTERO SI SPENDONO MILIONI, IN ITALIA SI PUNTA SUGLI SCAMBI

Manchester. Il calcio italiano visto fuori dai confini nostrani.
E’ proprio di questi giorni la notizia, non ufficiale, che darebbe un Trezequet in rossonero. Apparentemente c’e’ stato un incontro, anche questo non proprio ufficializzabile, che avrebbe visto seduti intorno ad un tavolo l’a.d. del Milan e il procuratore del campione franco-argentino. Ma la nota che concluderebbe l’affare é l’eventuale cessione di Borriello alla Juve. Sarà vero? I bookmakers
confermano.
La squadra rossonera vedrebbe di buon occhio l’ingresso di un’altra punta nel proprio team. Tra l’altro dopo il vociferio di Dzeko nella città meneghina ma senza un nulla di fatto successivo e l’affare Luis Fabiano ancora in bilico, Galliani vorrebbe iniziare a portare seriamente qualcuno al Milan, se non altro per la gioia dei tifosi che hanno visto tante chiacchiere e rumours ma senza alcun contratto nero su bianco.
Anche la Juve, che é l’unica vera squadra che ha condotto una campagna acquisti che possa definirsi tale, darebbe il beneplacito allo scambio. Borriello abbasserebbe l’età’ media dell’attacco juventino ed inoltre anche l’ingaggio medio, visto che Trezequet ha uno stipendio annuo di 4,5 milioni l’anno.
In Italia si guarda ai bilanci con l’attenzione di un commercialista. Infatti, come già menzionato, a parte una campagna dignitosa dei bianconeri e qualche altra eccezione, tra cui anche un De Laurentis che ha finalmente deciso di non puntare più sui giovani come suggeritogli negli anni passati dal suo dirigente sportivo, il resto del calciomercato italiano é fatto di prestiti, scambi e qualsivoglia forma di baratto tutto evitando di metter mano al portafogli.
Intanto l’Inter oltre ad incassare la sconfitta contro il Chelsea di Ancellotti, registra anche quella che può definirsi l’ultima partita di Ibrahimovic in maglia nerazzurra.
Questa volta il match tra Ancelotti e Mourinho ha visto avere la meglio del primo sul secondo. Dalla sua l’allenatore portoghese ha il fatto di aver schierato gran parte dei giovani della seconda squadra, mentre nel Chelsea c’erano tutte le stelle del club londinese. Mancava solo Pirlo tra le file dei blues, come ha quasi palesato in una gaffe a fine partita lo stesso Carlo Ancellotti. Sulla questione pare ci sia ancora riserbo ma le football bets
danno oramai la cosa come già fatta.
Ibra é sempre più in quota alla squadra di Guardiola. Tra l’Inter e il Barcelona si sta innescando un altro scambio fenomenale. Forse il più cool della storia del calcio. La squadra di Moratti vorrebbe portare da a casa il campione camerunense Eto’o. Ovviamente anche in questo caso il baratto é d’obbligo. La permuta é proprio con Ibra, che i dirigenti nerazzurri vorrebbero che venisse valutato 75 milioni di euro, in modo da incassarne 50 netti.
In tutto ciò il presidente Perez del Real Madrid si starà facendo grosse risate dopo aver speso qua e là in Europa oltre 260 milioni di Euro.


VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE



POST CONSIGLIATI

1 commento:

Anonimo ha detto...

Trezeguet per Borriello??? Ma vi pare uno scambio plausibile?
Bah....
Se non altro è uno scambio alla pari fra due attaccanti medi.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails