ARTICOLI RECENTI

mercoledì 8 gennaio 2020

CALCIOPOLI: ESAURITI I GRADI DI GIUSTIZIA SPORTIVA. E ORA CHE FARANNO?


Lo scorso 8 novembre il Collegio di garanzia del Coni aveva dichiarato inammissibile il ricorso della Juventus in merito all'assegnazione dello scudetto 2005/06 all'Inter per i fatti di Calciopoli, nelle scorse ore sono uscite le motivazioni della sentenza e potrebbero portare ad una svolta definitiva dopo i 30 tentativi bianconeri andati a vuoto per revocare quello scudetto ai nerazzurri. Secondo il Collegio presieduto da Franco Frattini le doglianze della Juve "non avrebbero potuto più essere oggetto di deliberazione alcuna da parte del sistema di giustizia sportiva". E il fatto che invece la Juventus abbia deciso di tornare al Collegio di garanzia per ricorrere contro una nuova decisione della Corte d’Appello federale ha portato al giudizio di inammissibilità e alla condanna di 10mila euro di spese (cifra considerevole per la giustizia sportiva).

In pratica il Coni è come se dicesse che se la società bianconera volesse proseguire la battaglia dovrebbe spostarsi su altri campi visto che sono stati esauriti i gradi della giustizia sportiva. Come riporta il Corriere della Sera, la Juve aveva fatto ricorso sostenendo che la Corte d'Appello federale fosse composta da membri decaduti dopo l'introduzione del nuovo codice di giustizia sportiva, il Collegio di garanzia ha invece accolto la tesi degli avvocati Figc Modugno e Viglioni per cui i giudici sarebbero dovuti restare nelle loro funzioni sino all'effettivo insediamento dei sostituti.
E ora che faranno? Cosa si inventeranno? Andranno a Forum? Si appelleranno alla giustizia divina? (non credo, gli darebbe sicuramente torto) Faranno ricorso su qualche pianeta inesplorato? Si accettano scommesse.




Inserisci il tuo indirizzo mail:


Servizio offerto da FeedBurner

6 commenti:

Nerazzurro ha detto...

E' già tanto che non li hanno ancora mandati a quel paese con questi ricorsi (del cazzo, dici bene caro Entius). Invece di nascondersi sotto 10 metri di sabbia per la vergogna stanno a fare ricorsi. Per ottenere poi cosa? Stocazzo?

Winnie ha detto...

Cosa vogliono? La refurtiva indietro, come ogni ladro che si rispetti.

Matrix ha detto...

Loro ci provano. Poi a furia di insistere magari un imbecille che gli dia ragione lo trovano pure. Del resto siamo in Italia. E loro solo la Juventus, mica pizza e fichi.

Entius ha detto...

@Matrix. Questo è pure vero. Ma finora hanno preso solo porte in faccia. E dopo 30-40 ricorsi persi credo che trovare qualcuno che gli dia ragione diventa difficile.

Entius ha detto...

A meno che non funzioni come al supermercato. Con un tot di bollini vinci un premio. Magari dopo 50 ricorsi persi vincono una patacca da attaccarsi al culo.

Pippo ha detto...

Magari un imbecille lo troviamo. D'altronde finora ne abbiamo trovati così tanti. .....Oddio oltre che imbecilli sono stati codardi perché più della metà delle sentenze dicono che non è di loro competenza . E quindi semplicemente decidono di non decidere ......Un po' come Ponzio Pilato .
Il vero problema però per voi è che non dovevamo più vincere senza Moggi (così dicevate) ed invece vinciamo più di prima. I duè scudetti non ce li ridanno? E chi se ne frega ......ce li riprendiamo con gli interessi. Vedervi star male per questo, vedervi sbavare per vincerne uno affidandovi ad ex juventini che fino a ieri insultavate ed oggi esaltate è la nostra vera vittoria

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails