ARTICOLI RECENTI

giovedì 12 dicembre 2019

IMPRESA ATALANTA: E' AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS LEAGUE

Champions League 2019-2020 – Girone C Sesta Giornata
SHAKHTAR DONETSK-ATALANTA 0-3
66' Castagne – 80’ Pasalic – 94’ Gosens

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Dodo, Kryvtsov, Matvijenko, Ismaily; Stepanenko, Alan Patrick; Tetè (14' st Marlos), Kovalenko (26' st Solomon), Taison; Junior Moraes.
A disp.: Shevchenko, Khocholava, Marcos Antonio, Dentinho, Konoplyanka.
All.: Castro.
ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello (16' st Malinovskyi); Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Pasalic; Muriel (27' st Ibanez), Gomez (45' st Hateboer).
A disp.: Sportiello, Arana, Traore, Baroow.
All.: Gasperini.
Arbitro: Zwayer (Ger)

Atalanta nella storia. Nell'ultima giornata del gruppo C di Champions la squadra di Gasperini batte 3-0 lo Shakhtar Donetsk e, complice la vittoria del Manchester City a Zagabria, vola agli ottavi di finale centrando l'impresa.
Dopo tre partite e tre sconfitte l’Atalanta aveva un piede e mezzo fuori dalla Champions, invece poi è stata brava (complice un girone tutt’altro che impossibile) a rimetterli dentro tutti e due, qualificandosi per gli ottavi nell’unico modo che le era possibile: vincendo. L'ennesimo traguardo straordinario di un gruppo e un progetto che non smette più di stupire e alimentare sogni e speranze. In Italia e ora anche in Europa.
I gol che valgono la prima storica qualificazione agli ottavi arrivano tutti nella ripresa. Castagne sblocca la gara al 66esimo (gol contestato per un fuorigioco millimetrico di Gomez), Pasalic raddoppia all'80esimo mentre Gosens firma il tris al 94esimo.

- In Champions League, l'Atalanta è la prima squadra a passare alla fase a eliminazione diretta dopo aver perso le prime tre gare del gruppo.
- L’Atalanta è la prima squadra, dal Leicester 2016/17, a qualificarsi alla fase a eliminazione diretta alla prima partecipazione alla Champions League.




Inserisci il tuo indirizzo mail:


Servizio offerto da FeedBurner

7 commenti:

Nerazzurro ha detto...

Ah quindi a Donetsk il Var ha funzionato. Meglio così. No, perché martedì a San Siro ha dato qualche problema...
Complimenti all'Atalanta. Fa sempre piacere quando le squadre italiane ONESTE fanno strada in Europa. Speriamo che nel sorteggio degli ottavi sia fortunata come nel sorteggio del girone.

Gaetano ha detto...

Una impresa epica, da raccontare ai posteri.
Va detto che la Juve ci ha visto giusto nel portare avanti una squadra come l'Atalanta, che ha dimostrato, pur inesperta, di potersela giocare con tutti.
Non va altresì dimenticato che artefici del proprio destino, hanno vinto in un campo difficile arrivando dietro solo ai mostri di Pep la cui squadra ha sempre giocato con la formazione tipo nel doppio confronto contro gli orobici e non come altri che all'ultimo turno hanno schierato ragazzini di 17-18 anni, riuscendo i bergamaschi a strappare 1 punto a San Siro.
Purtroppo non sono passate tutte le italiane e qui vanno tirate le orecchie alla Juve che avrebbe dovuto/potuto sponsorizzare magari il Milan che in Europa sa sempre cosa fare.
Bello poter vedere un grande palcoscenico come San Siro, teatro almeno di un'altra sfida di CL.

Nicola ha detto...

@Nerazzurro. Veramente anche a Barcellona ad ottobre non è che funzionasse più di tanto...
Sono felice per l'Atalanta. Se lo merita. Anche se ha avuto un pizzico di fortuna beccando un girone abbastanza semplice.

Entius ha detto...

Avere avuto un girone abbastanza semplice non è un fattore di poco conto, ma bisogna ammettere che hanno avuto il merito di crederci fino alla fine e di non mollare dopo le prime tre partite finite in malo modo (11 gol presi in tre gare, 4-0 rimediato a Zagabria e 5-1 a Manchester).
Sul Var non è certo colpa loro se a Donetsk funzionava e a Milano e a Barcellona no.

Gaetano73 ha detto...

E sei un signore, perché a volerla dire tutta la VAR nn ha funzionato anche a Milano in occasione della 1° giornata ed a Dortmund. Potevano essere 6 su 6.
A mio parere le big (Barca, Real, Liverppol, Bayern e City), hanno deciso a tavolino di fare farvi fuori x nn avere problemi. È tutto un magna magna.
So però x certo che Zanetti, di cui il grande Diego ha elevata considerazione e stima, ha convinto la società a fare ricorso non capacitandosi dell'eliminazione per essere arrivati 3°. Ai microfoni di Inter Channel ha infatti dichiarato:"Ai miei tempi si vincevano gli scudetti arrivando terzi".
Attendiamo gli sviluppi

Nerazzurro ha detto...

@Gaetano. Non ho ancora capito se le puttanate che scrivi ti escono spontanee o non ci dormi la notte per pensarle...

Gaetano73 ha detto...

Sono un genio incompreso.
Quelle che tu giudichi puttanate sono perle di saggezza e cercherò di dispensarne sempre più. Nn ti abbandono, stai tranquillo. Alla prox perla mio caro ed inconsapevole ammiratore

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails