ARTICOLI RECENTI

martedì 10 luglio 2018

ORA E’ UFFICIALE: CRISTIANO RONALDO E’ DELLA JUVENTUS

E' ufficiale: Cristiano Ronaldo è un giocatore della Juventus. Lo ha reso noto, alle 17.32, il Real Madrid con un comunicato sul proprio sito, precisando che è stato proprio il giocatore a manifestare la volontà di trasferirsi a Torino, mettendo così fine ad una telenovela che andava avanti da qualche giorno.
"Il Real Madrid - si legge nella nota - comunica che, secondo la volontà e le richieste espresse dal giocatore Cristiano Ronaldo, ha definito il suo trasferimento alla Juventus. Oggi il Real Madrid vuole esprimere la sua gratitudine a un giocatore che ha dimostrato di essere il migliore del mondo e che ha segnato uno dei momenti più brillanti nella storia del nostro club e del calcio mondiale".
"Al di là dei titoli conquistati, dei trofei vinti e dei successi conseguiti sul campo nel corso di questi nove anni, - prosegue il comunicato - Cristiano Ronaldo è stato un esempio di dedizione, di lavoro, di responsabilità, di talento e di miglioramento".
"Per il Real Madrid - concludono gli spagnoli - Cristiano Ronaldo sarà sempre uno dei suoi grandi simboli e un riferimento unico per le prossime generazioni. Il Real Madrid sarà sempre la tua casa".

La Juventus ha consegnato nelle mani di Mendes una offerta di 105 milioni (100 vanno ai blancos, 5 di solidarietà Uefa) al Real Madrid. La cifra di cui si è discusso tanto nei giorni passati era quella buona e il sì del presidente del Madrid è arrivato. L’accordo con Cristiano non è mai stato un problema: lui e la Juve si sono già stretti la mano per un quadriennale da 31 milioni netti a stagione. La Juventus partirà il 23 luglio per la tournée negli Stati Uniti: da capire se Ronaldo raggiungerà i compagni in Italia o negli States.

Agnelli è salito stamattina su un volo privato, in partenza dall’aeroporto di Pisa per incontrare Cristiano Ronaldo, in vacanza a Navarino, poco distante. Al vertice era presente anche Jorge Mendes, agente di Cristiano, l’uomo che da giorni gestisce la trattativa con Florentino Perez, presidente del Real Madrid. Mendes nel silenzio generale è volato in Grecia e questa tripla presenza ha fatto capire come la trattativa fosse alle fasi finali.
E’ sicuramente un grande colpo per il club bianconero che si è assicurato uno dei giocatori più forti in circolazione. Un grande colpo che dimostra anche come la Juventus al momento possa competere dal punto di vista economico con le big europee. Non tutti, infatti, possono permettersi un’operazione che, come scrivevamo anche nei giorni scorsi, comporta un esborso di circa 400-500 milioni di euro (cifra tutt’altro che irrisoria).
Ed è un grande colpo anche per il calcio italiano, visto che la presenza del campione portoghese farà puntare i riflettori di tutto il mondo sulla nostra Serie A. Senza contare che magari qualche altro campione sarà stimolato a venire in Italia.
La Juventus era già forte prima e ora diventa pressoché imbattibile. L’assalto alla Champions League, vera ossessione del popolo bianconero (aldilà delle dichiarazioni di facciata), può dirsi già partita. Tanto più che i bianconeri stavano finora facendo il loro onesto mercato (Perin, Cancelo, Emre Can, il riscatto di Douglas Costa).
La presenza di CR7 non induce all’ottimismo i tifosi delle altre squadre, anche se, come qualcuno faceva notare, nelle nove stagioni in cui Cristiano Ronaldo ha giocato con la maglia del Real Madrid le merengues non hanno vinto 9 titoli spagnoli e 9 Champions League, quindi tutto può succedere e sarà il campo a parlare. In Italia e in Europa. E chissà che…

Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti !!!

17 commenti:

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Viene a svernare in Italia... Secondo me investire 400-500 milioni di euro su un giocatore di 34 anni è un grosso errore.

Mattia ha detto...

Un giocatore di 34 anni che ancora può fare la differenza. E che differenza!!!
Secondo me è un colpaccio straordinario. Chapeaux alla Juventus.

Gaetano73 ha detto...

Detto da te c'è da crederci.
Potremo goderci il giocatore più forte al mondo.
Potremo godere nel vederlo indossare la ns.maglia.
Nn c'è molto da aggiungere.
È una operazione straordinaria che eleva la Juve a livelli societari altissimi.
9/9/2006 iniziava l'inferno x la juve con la prima giornata di B.....Dodici anni dopo la Juve fa qualcosa di straordinario alla facciaccia di chi allora godeva pensando di averci annientato, pensando di averci distrutto....siamo risorti ritornando ad essere regina, con i pagliacci che sono ritornati nel posto di loro competenza.....il circo

Gaetano73 ha detto...

Volevo sinceramente ringraziare la FC Internazionale x aver permesso alla Juve ed a noi juventini di poter godere x i prox anni delle gesta di qst fantastico giocatore e atleta.
Scegliendo di nn riscattare Cancelo, ha infatti consentito alla Juve di parlare con Mendes e di coltivare la folle idea che si è tramutata in realtà.
Se solo lo avessero riscattato, sicuramente mai e poi mai si sarebbe concretizzata qst operazione.

Nerazzurro ha detto...

Per il calcio italiano è sicuramente un grande investimento e la nostra Serie A potrà solo beneficiarne. Fa sempre piacere vedere un grande campione nel nostro campionato (un pò meno piacere vederlo indossare certi colori, ma pazienza).
Discorso diverso per la Juventus. Se riuscirà a portare a casa la Champions League avrà fatto un grande colpaccio, altrimenti avrà buttato solo soldi.
Inutile spendere 400-500 milioni di euro per vincere uno scudetto o una Coppa Italia che avrebbe comunque vinto.

Gaetano73 ha detto...

La speranza di tutti gli antijuventini è la tua.
Sappi però che in nessun modo saranno soldi buttati xké la Juve nn è fessa da investire tutti qst soldi senza aver fatto i suoi bei conticini.
Ronaldo muove soldi anche solo nominandolo.
Lui è una macchina che genera soldi nei modi più impensabili.
La Juve nn ne uscirà impoverita, fattene una ragione.

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Peccato, quanti soldi buttati. Pensa a quanti arbitri si potevano comprare con 400-500 euro...
Non importa, gli arbitri li pagheranno con i soldi ricavati dalla cessione di Higuain.

Matrix ha detto...

Quindi se ho ben capito, con l'arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus i prossimi quattro scudetti e le prossime quattro Champions League verranno assegnate d'ufficio alla squadra bianconera, perché tanto è inutile disputarle.

Gaetano73 ha detto...

Vedervi rosicare è sempre bello.
Ogni anno siete più impegnati a guardare e gufare la Juve, che tifare x la propria squadra.....e qst x noi èuna grande libidine

Gaetano73 ha detto...

Avere CR7 in squadra è un sogno per ogni bambino tifoso o meglio x ogni tifoso bambino. I vs.beceri tentativi di sminuire la ns.gioia nn hanno e nn avranno effetto.
Ha scelto noi e già qst è un motivo di grande orgoglio.
Poterlo vedere dal vivo con la maglia che amo va oltre ogni più ottimistico sogno.
L'ignoranza di certi tifosi che nn capiscono che si tratta di un bene x tutto il calcio italiano elevandone il livello nn merita ulteriori commenti.
VR46, Curry e LeBrown, Bolt sono icone che vanno aldilà di ogni campanilismo ed ogni bandiera, ma si sa, l'Italia è il regno dell'antisportivita'ed in qst blog abbiamo alcuni dei più illustri rappresentanti

Nerazzurro ha detto...

Nessuno mette in dubbio che vedere giocare un campione come CR con la maglia della propria squadra sia una grande emozione e gioia.
Ma non credo che Agnelli abbia speso 500 milioni di euro solo per far piacere ai propri tifosi. L'obiettivo è vincere la Champions League. E se non ci riescono l'obiettivo è fallito. Senza se e senza ma.

Gaetano ha detto...

Che CR7 sia stato preso per aumentare le possibilità di vincere la coppa dalle grandi orecchie non v'è dubbio, ma siccome il calcio non è una scienza esatta, sarebbe follia pensare che prendendolo la vittoria è assicurata.
Questa è il ritornello che continuerete a ripetere all'infinito almeno per i prox 4 anni.
E' vecchio, non è forte (scommetto che adesso sentirò anche qst), la Juve fallirà perché si è indebitata ecc.ecc.ecc.
Resta il fatto che si tratta di un acquisto stellare che supera anche quelli di Platini, Maradona e Zidane per un semplice motivo…..loro sono diventati grandi in Italia, questo arriva in Italia da n°1.
Concordo che vincerla o non vincerla non sarà un dettaglio di poco conto, ma la gioia negli occhi dei miei figli e di tutti i bambini che vivono come un sogno il poter vedere Ronaldo con la maglia Juve, non ha prezzo.
Di certo avrete un motivo in più per gufare, ma tanto ci siete abituati, diciamo pure assuefatti.
Le società sono aziende e CR7 contribuirà ad elevare ancor di più il brand Juventus nel mondo senza se e senza ma.

Ciro ha detto...

Bravi, bravissimi, complimenti,grande società, colpo eccezionale.

(Facciamo i complimenti perché tanto se diamo la nostra opinione veniamo accusati di essere rosiconi).

Gaetano73 ha detto...

Bravo Ciro, parole sacrosante

Pippo ha detto...

CR7 non viene preso pEr vincere la Champions. Chi pensa questo non ha capito nulla.
È un'operazione economica che porta la Juve nell'élite economica europea.
È solo l'inizio di un percorso che prima o dopo porterà la Champions. Tra l'altro l'ammortamento stimato è tra i 60 e gli 80 mln di euro annui che saranno ampiamente ripagati da un aumento significativo del fatturato. Chiaramente parlo di previsioni non di certezze. È il cosiddetto rischio d'impresa.
Ma deve essere chiaro che se si vuole fare il salto di qualità economico bisogna fare operazioni del genere.

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Ah ah ah ah ah. Fantastico!!! Mettete già le mani avanti. Fra poco direte che avete preso Cristiano Ronaldo perché è un bel ragazzo e non importa se giocherà bene oppure no, se segnerà oppure no, se vincerete la Champions League oppure no.

Pippo ha detto...

No comment! Tu sei fermo a 30 fa. Problemi tuoi

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!