ARTICOLI RECENTI

sabato 17 marzo 2018

SVOLTA O RILANCIO, PORTIAMO A CASA I TRE PUNTI

Settimana scorsa in più di un’occasione ci siamo chiesti se Inter-Napoli poteva essere la partita della svolta. Ce lo siamo chiesti prima del match e anche dopo aver strappato un punto ai partenopei. Come ricorderete (e se non lo ricordate ci sono qua io a ricordarvelo) alla fine arrivai alla conclusione che per capire se la sfida contro l’ex capolista poteva essere quella della svolta dovevamo aspettare le partite successive. A partire dalla sfida di domani all’ora di pranzo che ci vede affrontare la Sampdoria in una trasferta parecchio insidiosa (ricordiamoci che qui ha perso anche la neo-capolista Juventus). A partire dal confronto con i blucerchiati potremo capire se il peggio è passato, se il brutto periodo è ormai alle spalle, oppure se ci sarà ancora da soffrire tanto e la luce in fondo al tunnel era solo un abbaglio.

Per tentare di rilanciare nella corsa alla Champions League Spalletti conferma il solito 4-2-3-1 con Cancelo e D’Ambrosio esterni difensivi (sperando che metta il portoghese a destra…) e Miranda e Skriniar in mezzo alla difesa, Vecino e Gagliardini a centrocampo e Candreva, Borja Valero e Perisic dietro all’unica punta Icardi (che insegue sempre il suo gol numero 100 in Serie A). Gli unici dubbi potrebbero essere rappresentati da Brozovic e Rafinha che potrebbero strappare una maglia da trequartista o, nel caso del croato, da centrocampista. Piccolo appunto su Brozovic. Se fossimo sicuri che replichi la bella prestazione di domenica scorsa io lo schiererei ad occhi chiusi al posto di Vecino o di Gagliardini. Ma siccome in genere lui ha la media di una partita giocata bene e 10 giocate da schifo…
I precedenti, lo dicevamo anche nel precedente articolo, sono appannaggio dei nerazzurri che hanno portato a casa il risultato pieno in 27 occasioni su 60 (quasi la metà dei confronti), mentre in 21 occasioni hanno strappato almeno un punto. Solo in dodici occasioni i nerazzurri si sono dovuti piegare alla formazione blucerchiata.
I nerazzurri però non vincono a Marassi da quattro anni (aprile 2014, poker nerazzurro con doppietta del grande ex Icardi). Da allora hanno rimediato due sconfitte e un pareggio. Negli anni 2000 l’Inter ha vinto cinque volte, pareggiato cinque e perso in tre occasioni (come già detto, due volte negli ultimi tre confronti). Se invece teniamo conto dei confronti che si sono disputati a marzo il bilancio è di tre vittorie dei padroni di casa, due pareggi e due vittorie nerazzurre. Sebbene le affermazioni della Doria siano poche, alcune sono state abbastanza “fastidiose”. Come i due 4-0 rimediati negli anni 90 (22 settembre 1991 e 32 marzo 1999) o la sconfitta nell’anno dello scudetto blucerchiato (3-1 il 20 dicembre 1990).
Vabbè, come al solito considerazioni che lasciano il tempo che trovano. Ciò che conta è che domani si riesca a portare a casa la vittoria. Tre punti che permettano ai tifosi nerazzurri di passare una buona domenica e che, soprattutto, non facciano andare di traverso il pranzo domenicale. Ditemi quello che volete, ma io ci credo. Se svolta deve essere, è il momento di svoltare. Ora o mai più. Capito? FORZA INTER !!!

7 commenti:

Matrix ha detto...

Trasferta molto molto insidiosa. Se giochiamo come domenica scorsa abbiamo qualche speranza di portarla a casa, altrimenti la vedo nera.

Winnie ha detto...

Per la classifica servono i tre punti, ma visto l'avversario e il nostro stato, direi che anche un pareggio potrebbe andar bene.

Nerazzurro ha detto...

Winnie, purtroppo non possiamo permetterci di pareggiare considerando che Lazio, Roma e Milan quasi sicuramente vinceranno.

Winnie ha detto...

@Nerazzurro. Questo è vero, ma chissà che una tra Chievo, Bologna e Crotone non imiti la Spal.

Brother ha detto...

@Winnie. Il guaio è che dovrebbero imitarla tutte e tre. E anche in quel caso vincere sarebbe importantissimo per riuscire a recuperare punti sulle dirette concorrenti. Insomma, il pareggio domani pomeriggio non è contemplato.

Nerazzurro ha detto...

Ha risposto Brother al mio posto. Oggi conta solo vincere. Purtroppo abbia sprecato punti nei mesi precedenti.

Winnie ha detto...

Habemus Tre punti. E che tre punti. Per la gioia di tutti !!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!