GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 13 agosto 2016

SIMPLY THE BEST - I Campioni Del Passato. DINO ZOFF

 Viaggio tra alcuni campioni del passato che hanno fatto la storia del calcio 

 DINO ZOFF 
 Luogo e Data di Nascita: Mariano del Friuli (GO), 28 febbraio 1942 
 Nazionalità: Italiana 
 Ruolo: Portiere 
 Altezza: 184 cm – Peso: 79 kg 

Considerato uno dei più grandi portieri nella storia del calcio, legò la propria attività calcistica principalmente alla Juventus, squadra in cui militò per undici anni a cavallo degli anni 1970 e 1980, senza mai saltare una partita di campionato; con i bianconeri collezionò 479 presenze (330 in Serie A), vincendo sei campionati italiani, due Coppe Italia e una Coppa UEFA, e disputò due finali di Coppa dei Campioni e una di Coppa Intercontinentale. Zoff formò insieme al libero Gaetano Scirea e ai terzini Claudio Gentile e Antonio Cabrini, (tutti e tre compagni di squadra e Nazionale) una delle migliori linee difensive nella storia della disciplina.
È il vincitore più anziano della Coppa del mondo, conquistata nel 1982 all'età di quarant'anni, come capitano della Nazionale italiana; è inoltre l'unico giocatore italiano ad aver ottenuto il titolo sia di campione europeo che del mondo, a livello di Nazionale.
Sempre in azzurro detiene il record mondiale d'imbattibilità per squadre nazionali, non avendo subito reti per 1142 minuti consecutivi; infine, nel 1990 è divenuto il primo allenatore a conquistare la Coppa UEFA dopo averla vinta da calciatore, traguardo ulteriormente raggiunto da Huub Stevens e Diego Simeone.

Si affacciò nel calcio professionistico a 19 anni grazie all'Udinese, squadra nella quale esordì in serie A il 24 settembre 1961 (Fiorentina-Udinese 5-2). Estremo difensore di sicura affidabilità e freddezza, Zoff divenne titolare della squadra friulana nella successiva stagione in serie B; il Mantova riportò nel 1963 il portiere in serie A e lo tenne fino al 1967, anno del passaggio al Napoli e dell'arrivo in Nazionale. Nella squadra azzurra si alternò spesso con Albertosi finché dal 1972 divenne il titolare indiscusso per 11 anni. Nello stesso anno Zoff fu ingaggiato dalla Juventus per difenderne la porta: fino alla fine della stagione 1982/83 non avrebbe più saltato una partita di campionato.

Alla fine della sua carriera di calciatore, Dino Zoff entrò nei ranghi tecnici della FIGC e gli venne affidata la conduzione della nazionale Olimpica, che riuscì a qualificare al torneo olimpico di Seoul nel 1988 (che l'Italia avrebbe chiuso al quarto posto).
Nell'estate del 1988 Zoff fu ingaggiato come tecnico della Juventus, con la quale rimase due stagioni, vincendo una Coppa Italia e una Coppa Uefa (entrambe nel 1990). Nello stesso anno assunse la guida tecnica della Lazio (squadra della quale ricoprì anche la carica di presidenze durante la discussa gestione proprietaria di Sergio Cragnotti).
Nel 1998, Zoff fu chiamato a sostituire Cesare Maldini in vista del campionato europeo del 2000 in Belgio e Paesi Bassi. Sotto la guida di Zoff l'Italia arrivò in finale dopo avere eliminato in semifinale proprio l'Olanda padrona di casa, In finale la Francia, dopo essere stata in svantaggio fino nei minuti di recupero, pareggiò a pochi secondi dalla fine con Wiltord e vinse al golden goal con Trézéguet. Al termine della partita Zoff si vide criticato aspramente, al limite dell'offesa, da Silvio Berlusconi, presidente del Milan e all'epoca capo dell'opposizione, alle quali Zoff reagì con le dimissioni irrevocabili in segno di protesta.

 PALMARES 
570 partite in serie A, un record.
6 Scudetti - Juventus: 1972-1973, 1974-1975, 1976-1977, 1977-1978, 1980-1981, 1981-1982
2 Coppe Italia - Juventus: 1978-1979, 1982-1983
1 Coppa Uefa - Juventus: 1976-1977
Campione d’Europa nel 1968 con l’Italia
Campione del Mondo nel 1982 con l'Italia.

LA CARRIERA DI DINO ZOFF
STAGIONE
SQUADRA
SERIE
PRESENZE
GOAL
1961-1962
UDINESE
A
4
-
1962-1963
UDINESE
B
36
-
1963-1964
MANTOVA
A
27
-
1964-1965
MANTOVA
A
32
-
1965-1966
MANTOVA
B
38
-
1966-1967
MANTOVA
A
34
-
1967-1968
NAPOLI
A
30
-
1968-1969
NAPOLI
A
30
-
1969-1970
NAPOLI
A
30
-
1970-1971
NAPOLI
A
30
-
1971-1972
NAPOLI
A
23
-
1972-1973
JUVENTUS
A
30
-
1973-1974
JUVENTUS
A
30
-
1974-1975
JUVENTUS
A
30
-
1975-1976
JUVENTUS
A
30
-
1976-1977
JUVENTUS
A
30
-
1977-1978
JUVENTUS
A
30
-
1978-1979
JUVENTUS
A
30
-
1979-1980
JUVENTUS
A
30
-
1980-1981
JUVENTUS
A
30
-
1981-1982
JUVENTUS
A
30
-
1982-1983
JUVENTUS
A
30
-


Inserisci il tuo indirizzo mail 
per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti:


Servizio offerto da FeedBurner

1 commento:

Brother ha detto...

Signor portiere nonostante la maglia che ha indossato a lungo. Mica come quel pagliaccio scommettitore che indossa (indegnamente) la stessa maglia.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!