GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 6 luglio 2016

SI SVEGLIA CRISTIANO RONALDO, PORTOGALLO: E' FINALE

EUROPEI DI CALCIO “FRANCIA 2016” – Semifinale
PORTOGALLO-GALLES 2-0
50' Cristiano Ronaldo - 53' Nani

PORTOGALLO (4-3-1-2): Rui Patricio; Cedric, Alves, Pepe, Guerreiro; Sanches (dal 29’ s.t. Gomes), Danilo Joao Mario; Silva (dal 34’ s.t. Moutinho); Nani (dal 41’ s.t. Quaresma), Ronaldo. (Lopes, Eduardo, R. Carvalho, Vieirinha, Eliseu, Eder). All.: Santos.
GALLES (3-4-2-1): Hennessey; Chester, Collins (dal 21’ s.t. J. Williams), A. Williams; Gunter, Allen, Ledley (dal 13’ s.t. Vokes), N. Taylor; King, Bale; Robson-Kanu (dal 18’ s.t. Church). (O.F. Williams, Ward, Edwards, Cotterill, Richards, Vaughan, G. Williams). All.: Coleman.
ARBITRO: Eriksson (Svezia)

Sarà il Portogallo a giocarsi la finale di Euro 2016 a Parigi contro la vincente di Germania-Francia. Decisive le reti di Cristiano Ronaldo e Nani che firmano il 2-0 con cui il Portogallo regola la sorpresa Galles e regala alla squadra di Fernando Santos la seconda finale della sua storia nella competizione. Finisce qui l'avventura per la sorpresa Galles, che proverà ad aggiudicarsi almeno uno storico terzo posto.
La semifinale che non ci saremmo mai aspettati. A Lione Portogallo e Galles si giocano un posto per la finale di domenica nel loro primo incrocio in gare ufficiali. Per i portoghesi è la quinta euro-finale, la seconda consecutiva dopo la cocente eliminazione ai rigori contro la Spagna, l'occasione più ghiotta per tornare a giocarsi il titolo dopo la sconfitta shock contro la Grecia in casa nel 2004.
I primi minuti di gioco sono tutti di marca gallese, con Bale che dà l'impressione di essere molto ispirato. Le squadre si preoccupano essenzialmente di non concedere spazi ed a risentirne sono le occasioni da rete e lo spettacolo. Bale ha una fiammata a metà frazione: sinistro su schema da corner, poi cross di destro e botta centrale in contropiede, il tutto in rapida successione.
Nella ripresa bastano 5 minuti al Portogallo ed a Cristiano Ronaldo per sbloccare il risultato: l'asso lusitano svetta sul cross dalla sinistra di Guerreiro e di testa non lascia scampo a Hennessey. E' il gol del vantaggio. La squadra di Santos non dà al Galles la possibilità di reagire infliggendogli immediatamente il colpo del ko. E' sempre Ronaldo grande protagonista con un diagonale dal limite dell'area di rigore che trova la deviazione sottomisura di Nani, che prende contro tempo il portiere ospite e gonfia così per la seconda volta la rete. Per poco non arriva il tris, con bolide di Nani e tap-in impreciso di Joao Mario.
Il Portogallo vince, stavolta lo fa nei 90 minuti. Una bella novità dopo cinque pareggi consecutivi che l’hanno portato fin qui. Ma soprattutto torna in finale di un Europeo, l’ultima volta era accaduto nell’edizione casalinga del 2004. Lì il sogno s’infranse contro la Grecia. Stavolta gli uomini di Fernando Santos sperano finisca diversamente.
È sicuramente la notte di Cristiano Ronaldo: segna un gol, ne propizia un secondo, vince il duello da Pallone d’oro con Bale e se ne va a Parigi per tentare l’accoppiata Champions-Europeo. La rete, la terza ad Euro 2016, vale l'aggancio a Platini, a quota 9 reti nella storia degli Europei (il portoghese in quattro edizioni, il francese in una).
Riscrivere la storia dodici anni dopo non sarà semplice. Ma questo è l’Europeo delle sorprese e dei colpi di scena. Francia e Germania sono avvisate.


3 commenti:

Artur ha detto...

Grande Portugal !!! E ora estamos in final !!!

Artur ha detto...

Abbiamo jogato una buona partida e Cristiano Ronaldo è stato fenomenal. Possiamo vincere anche la final. Forza Portugal !!!

Tiro a lungo raggio di Eder ha detto...

Ci si aspettava per la partita di Domenica a finire in un pareggio. Il gol di Eder (in 109’), è stato una bella sorpresa, perché nel tempo regolamentare, il punteggio era 0-0. E 'bello vedere il Portogallo segnando una vittoria in questa partita e il primo trofeo di UEFA EURO dalla storia, con un miglior allenatore dal Portogallo, come ad esempio Fernando Santos.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!