GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 8 aprile 2016

Palla Al Centro. MILAN-JUVENTUS: NIENTE POLEMICHE!!!

 PALLA AL CENTRO – Discussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio 
I riflettori della Serie A sono tutti puntati su Milan-Juventus, supersfida di questo weekend di calcio europeo che offre anche Tottenham-Manchester United in Premier League e Schalke04-Borussia Dortmund in Germania.

 Vuoi Essere Sempre Aggiornato Sulle Partite? 
 Segui Tutti i Risultati in TEMPO REALE 

 SERIE A (Italia) – 32^ Giornata 
Nonostante non sia una sfida scudetto già da qualche anno, Milan-Juventus mantiene il suo fascino e quasi certamente non mancheranno le emozioni (e speriamo invece che manchino le polemiche). Il Napoli ospita il Verona, mentre la Roma riceve il Bologna. Derby toscano per la Fiorentina contro l’Empoli mentre toccherà a Frosinone-Inter aprire il weekend di calcio.

Sabato 9 Aprile ore 15
FROSINONE-INTER
L’unico precedente risale alla sfida di andata: terminò con un fragoroso 4-0 in favore dei nerazzurri, che si imposero con i gol di Biabiany, Icardi, Murillo e Brozović.

Sabato 9 Aprile ore 18
CHIEVO-CARPI
Al Bentegodi non vi sono precedenti tra Chievo e Carpi. All’andata vinsero i veneti per 2-1 con le reti di Inglese e Meggiorini (autogol di Gamberini per il Carpi).
SASSUOLO-GENOA
Al Mapei Stadium vi sono solo due precedenti tra Sassuolo e Genoa, entrambi vinti dai padroni di casa. La scorsa stagione i ragazzi di Di Francesco si imposero per 3-1 grazie alla rete di Berardi e la doppietta di Zaza (Pavoletti per il Grifone).

Sabato 9 Aprile ore 20:45
MILAN-JUVENTUS
Negli 86 precedenti tra Milan e Juventus, con i milanesi in casa, si ravvisa una tendenza leggermente favorevole alla squadra attualmente allenata da Siniša Mihajlović, che ha infatti vinto in 28 occasioni, ottenendo 36 pareggi e subendo 22 sconfitte. La vittoria più rotonda del Milan risale al 27 dicembre 1947, quando i padroni di casa si imposero per 5-0; viceversa, la sconfitta più pesante per la squadra di casa è datata 06 aprile 1997 (esattamente 19 anni fa) quando il confronto si concluse con un clamoroso 1-6 in favore dei bianconeri. L’ultima vittoria interna del Milan è della stagione 2012-2013, quando i lombardi si imposero per 1-0, grazie al gol di Robinho.

Domenica 10 Aprile ore 12:30
EMPOLI-FIORENTINA
Negli 8 precedenti disputati al Castellani, la Fiorentina è in vantaggio 4 vittorie a 1, a fronte di 3 pareggi. L’ultimo pareggio è datato 2005-2006, quando al gol di Pazzini rispose Vannucchi, fissando il risultato sull’1-1. L’unica vittoria dei padroni di casa risale al campionato 1986-1987: L’Empoli vinse 1-0 con gol di Ekström, in quello che fu il primo incontro tra le due squadre nella massima serie.

Domenica 10 Aprile ore 15
NAPOLI-VERONA
Sono 24 le sfide totali tra Napoli e Verona, quasi tutte terminate in favore dei partenopei. I campani, infatti, conducono la contesa con 17 successi, l’ultimo dei quali risale a stagione scorsa. Solo 2 le vittorie dei Veneti, che non espugnano il San Paolo dalla stagione 1982/1983 (1-2: Pellegrini – 2 Fanna). Cinque il conto totale dei pareggi, l’ultimo registrato durante la stagione 1986/1987, quando la partita finì a reti bianche. Sette, invece, i successi di fila del Napoli dopo l’ultimo pareggio.
SAMPDORIA-UDINESE
La Sampdoria ha vinto più della metà delle gare disputate al Ferraris contro l’Udinese: nei 34 precedenti, i blucerchiati hanno collezionato 18 vittorie, 11 pareggi e appena 4 sconfitte.
TORINO-ATALANTA
Sono 46 i precedenti archiviati in Serie A all’Olimpico di Torino nello scontro contro l’Atalanta con i padroni di casa che hanno strappato l’intera posta in palio in ben 24 occasioni contro i 6 centri dei bergamaschi, mentre il pari è maturato complessivamente in ben 16 occasioni.

Domenica 10 Aprile ore 20:45
PALERMO-LAZIO
Il Palermo è in vantaggio nei 24 precedenti al Renzo Barbera con 13 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte. L’ultima vittoria dei padroni di casa risale al campionato 2011-2012, 5-1 con gol di Barreto, Donati, Silvestre, Budan, Miccoli e Kozak.

Lunedì 11 Aprile ore 20:45
ROMA-BOLOGNA
Roma e Bologna si sono affrontate 67 volte nella loro storia all’Olimpico, con i padroni di casa che hanno trionfato in ben 28 occasioni, pareggiando per 21 volte. Infine gli ospiti sono riusciti a espugnare la capitale, conquistando i tre punti in palio, in ben 18 occasioni.

 

 CLASSIFICA 
Juventus
73
 Torino
36
 Napoli
67
 Empoli
36
 Roma
63
 Bologna
36
 Fiorentina
56
 Atalanta
36
 INTER
55
 Udinese
34
 Milan
49
 Sampdoria
33
 Sassuolo
48
 Carpi
28
 Lazio
42
 Palermo
28
 Chievo
41
 Frosinone
27
 Genoa
37
 Verona
22

 SERIE B (Italia) – 35^ Giornata 
Con Crotone e Cagliari sempre più vicini alla promozione diretta, si fa interessante la corsa i playoff. Il match più interessante è Spezia-Novara, mentre Brescia e Perugia si giocano le residue speranze di rimanere attaccati al treno playoff
PARTITA
CLASSIFICA
Avellino
 Pescara
Crotone
70
 Avellino
44
Spezia
 Novara
 Cagliari
68
 Ternana
44
Ternana
Crotone
 Bari
54
 Lanciano
40
Lanciano
Virtus Entella
 Novara
54
 Latina
39
Salernitana
Latina
 Spezia
54
 Ascoli
39
Modena
Trapani
 Cesena
53
 Pro Vercelli
38
Cesena
Vicenza
 Trapani
53
 Vicenza
37
Livorno
Bari
 Pescara
52
 Modena
36
Ascoli
Cagliari
 Virtus Entella
51
 Livorno
33
Como
Pro Vercelli
 Brescia
50
 Salernitana
32
Brescia
Perugia
 Perugia
47
 Como
27

 PREMIER LEAGUE (Inghilterra) – 33^ Giornata 
Leicester, impegnato in trasferta sul campo del Sunderland, sempre più vicino al titolo. In questo turno di campionato un aiuto potrebbe arrivare dal Manchester United che fa visita al Tottenham.
PARTITA
CLASSIFICA
West Ham
Arsenal
Leicester
69
 West Bromwich
40
Swansea
Chelsea
 Tottenham
62
 Everton
38
Southampton
Newcastle
 Arsenal
58
 Bournemouth
38
Watford
Everton
 ManchesterCity
54
 Swansea
37
Crystal Palace
Norwich
 Manchester Utd
53
 Watford
37
Aston Villa
Bournemouth
 West Ham
51
 Crystal Palace
34
Manchester City
West Bromwich
 Southampton
47
 Norwich
31
Sunderland
Leicester
 Stoke
47
 Sunderland
27
Tottenham
Manchester United
 Liverpool
45
 Newcastle
25
Liverpool
Stoke
 Chelsea
44
 Aston Villa
16

 LIGA (Spagna) – 32^ Giornata 
Dopo il passo falso casalingo nel Clasico il Barcellona prova a riprendere la corsa al titolo spagnolo. Occhio alle due formazioni madrilene che, nonostante il consistente distacco non hanno intenzione di mollare.
PARTITA
CLASSIFICA
Granada
Malaga
Barcellona
76
 Dep La Coruna
37
Real Madrid
Eibar
 Atletico Madrid
70
 Las Palmas
36
Espanyol
Atletico Madrid
 Real Madrid
69
 Espanyol
36
Real Sociedad
Barcellona
 Villarreal
57
 Valencia
34
Betis
Levante
 Celta Vigo
49
 Betis
34
Sporting Gijon
Celta Vigo
 Athletic Bilbao
48
 Vallecano
31
Valencia
Siviglia
 Siviglia
48
 Granada
29
Villarreal
Getafe
 Malaga
40
 Sporting Gijon
28
Athletic Bilbao
Vallecano
 Eibar
38
 Getafe
28
Dep La Coruna
Las Palmas
 Real Sociedad
38
 Levante
25

 BUNDESLIGA (Germania) – 29^ Giornata 
Riflettori puntati su Schalke04-Borussia Dortmund con la capolista Bayern Monaco, impegnata a Stoccarda, spettatrice interessata e tifosa dei padroni di casa.
PARTITA
CLASSIFICA
Herta
Hannover 96
Bayern Monaco
72
 Amburgo
34
Ingolstadt
Gladbach
 B. Dortmund
67
 Colonia
34
Werder Brema
Augsburg
 Herta
48
 Stoccarda
33
Eintracht Frankfurt
Hoffenheim
 Gladbach
45
 Darmstadt
29
Stoccarda
Bayern Monaco
 B. Leverkusen
45
 Werder Brema
28
Amburgo
Darmstadt
 Mainz 05
44
 Hoffenheim
28
Wolfsburg
Mainz 05
 Schalke 04
44
 Augsburg
27
Schalke 04
Borussia Dortmund
 Wolfsburg
38
 Eintracht F.
27
Colonia
Bayer Leverkusen
 Ingolstadt
36
 Hannover 96
17

 LIGUE 1 (Francia) – 33^ Giornata 
Rennes-Nizza è il big match di questo turno di Ligue1 in cui c’è anche un’interessante Marsiglia-Bordeaux.
PARTITA
CLASSIFICA
Montpellier
 Lione
Paris SG
80
 Bastia
43
Guingamp
Paris SG
 Monaco
55
 Bordeaux
42
Reims
Nantes
 Lione
52
 Marsiglia
39
Tolosa
Bastia
 Rennes
51
 Lorient
39
St.Etienne
Troyes
 Nizza
50
 Guingamp
39
Angers
Ajaccio
 St.Etienne
48
 Montpellier
37
Caen
Lorient
 Caen
46
 Reims
33
Lille
Monaco
 Lille
46
 Ajaccio
33
Nizza
Rennes
 Angers
45
 Tolosa
29
Marsiglia
Bordeaux
 Nantes
44
 Troyes
14

 IN GIRO PER L’EUROPA 
NAZIONE
PARTITA
GRECIA
Aek Atene
Panionions
LUSSEMBURGO
Etzella
Dudelange
OLANDA
Twente
Feyenoord
PORTOGALLO
Academica
Benfica
ROMANIA
Steaua Bucarest
Dinamo Bucarest
RUSSIA
Rubin Kazan
Spartak Mosca
SAN MARINO
San Giovanni
La Fiorita
SCOZIA
Hearts
Aberdeen
SVIZZERA
Basilea
Zurigo
TURCHIA
Galatasaray
Fenerbahce

 SERIE MINORI 
LEGA PRO – GIR. A
Reggiana-Cittadella
LEGA PRO – GIR. A
Mantova-Pavia
LEGA PRO – GIR. B
Lucchese-Pisa
LEGA PRO – GIR. B
Pontedera-Ancona
LEGA PRO – GIR. C
Casertana-Foggia
LEGA PRO – GIR. C
Cosenza-Benevento
SERIE D – GIR. A
Sporting Bellinzago-Ligorna
SERIE D – GIR. B
Pro Sesto-Monza
SERIE D – GIR. C
Este-Venezia
SERIE D – GIR. D
Imolese-Parma
SERIE D – GIR. E
Spoleto-Gubbio
SERIE D – GIR. F
Campobasso-Fano
SERIE D – GIR. G
Torres-Nuorese
SERIE D – GIR. H
Taranto-Potenza
SERIE D – GIR. I
Roccella-Siracusa

11 commenti:

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Stasera toccherà ad Orsato guadagnarsi la pagnotta. Tanto più che Dybala mancherà quindi i ladri di scudetti hanno bisogno di un'ulteriore mano. E se va male, domani ci pensa Celi...

Entius ha detto...

Io direi di finirla qui. Va bene essere democratici, va bene dare spazio a tutti, ma la polemica preventiva e gratuita a lungo andare infastidisce.
Se ci saranno episodi discutibili ne riparleremo e ci confronteremo in modo civile. Questa "rubrica" nasce principalmente per discutere del pre-durante-post gara dal punto di vista strettamente sportivo, quindi gentilmente cerchiamo di mantenerci nei ranghi e non eccediamo in polemiche senza fondamento.
Collettivo non ce l'ho con te, qualche settimana fa scrissi la stessa cosa nei riguardi di Nicola e Nerazzurro. Grazie per la comprensione.

Michele ha detto...

Stasera finisce 2-0 per noi. Lo so, sono troppo ottimista, ma ho la classica "sensazione da tifoso".

Collettivo Contro i Ladri di Scudetti ha detto...

Va bene. Non vado oltre e terrò per me tutte le considerazioni del caso. Tanto più che chiunque dotato di sportività e non accecato dal tifo può vedere lo schifo che succede ogni domenica sui campi di calcio (anche stasera due-tre episodi platealmente pro-Juve...). Ormai stiamo assistendo ad uno spettacolo più falso del wrestling.

BlackWhite ha detto...

Perdonami Collettivo, ma stai sfiorando il ridicolo. Quali sarebbero questi episodi pro-Juve di questa sera? Credo che Orsato abbia diretto una buona gara, poi magari io (come tanti) sono accecato dal tifo e forse non ho visto qualcosa...

Gaetano ha detto...

Collettivo perdonami ma davanti a certe affermazioni sei davvero ingiustificabile.
Esisterebbero tanti termini x definiti.
Credo cHe la tua frustrazione sia così tanta che preferisco lasciarti credere che avresti potuto vincerlo qst campionato.
La realtà è che la juve ha dimostrato anche ieri di essere una grande squadra.
Voi piangete come bambini xke nn goca Higuain, noi senza Dybsla, chiellini e khedira che ha preso 2 giornate, ripeto 2 giornate senza aver messo mani addosso a nessuno, senza fare scenate come il tuo pipita e insultando l'arbitro a 10mt di distanza e contro un milan supermotivato, con un Balotelli come nn lo si vedeva da tempo immemorabile abbiamo recuperato lo svantaggio con un atteggiamento da squadra.
Quanto alle 2 3 decisioni plateali forse ho capito a cosa ti riferisci....il fallo laterale al 23°a metà campo dato alla juve ed invece del Milan. La maglietta tirata da morata a montolivo a metà campo mentre cadeva e la cosa più plateale, l'acqua spruzzata da morata a romagnoli mentre usciva e questi si apprestava a battere il fallo laterale
Clamoroso anche l'abbraccio di Buffon a Donnarumma alla fine della partita, dove si vede che Buffon cerca di strizzare Donnarumma, gesto altamente antisportivo.
Capisco la tua rabbia nel non aver visto un gol in fuorigioco convalidato o un rigore plateale nn assegnato, ma devi rassegnarti....la Juve qst'anno vi è superiore, almeno fino ad oggi visto che nn è finito ancora nulla.
Domenica sarete a san siro e poi vi aspettano anche a Roma.....ho l'impressione che dobbiate cominciare a guardarvi alle spalle invece che guardarè avanti.Calmati perché il nervosismo nn porta a nulla.

Gaetano ha detto...

Sempre per te collettivo.
Mi aspetto che alla fine di qst campionato più falso del wrestling, De Perdentiis ceda la società perché consapevole che essendo tutto taroccato nn potrà mai vincere, nn prima però di aver ceduto El Pipita al miglior offerente.
Nn credo sia così stupido da voler rimanere in qst mondo corrotto dove mettere soldi e nn poter vincere mai.
Su qst certamente concorderai.
Essendo un vulcano di idee creerà un Superlega Campana con il suo amicone Lotito.squadre iscritte napoli, salernitana, Avellino, benevento,Nola, Nocerino, Sorrento, torre del greco...sai che bel campionato!!!

Gaetano ha detto...

Sempre per te collettivo.
Mi aspetto che alla fine di qst campionato più falso del wrestling, De Perdentiis ceda la società perché consapevole che essendo tutto taroccato nn potrà mai vincere, nn prima però di aver ceduto El Pipita al miglior offerente.
Nn credo sia così stupido da voler rimanere in qst mondo corrotto dove mettere soldi e nn poter vincere mai.
Su qst certamente concorderai.
Essendo un vulcano di idee creerà un Superlega Campana con il suo amicone Lotito.squadre iscritte napoli, salernitana, Avellino, benevento,Nola, Nocerino, Sorrento, torre del greco...sai che bel campionato!!!

Theseus ha detto...

Alcuni spunti nella speranza di farvi cambiare argomentazione.
- In Spagna seconda sconfitta consecutiva del Barcellona, con Real e Atletico che ora si stanno avvicinando in modo minaccioso.
- In Germania allungo del Bayern, che vince a Stoccarda, nei confronti del Borussia Dortmund che non va oltre il 2-2 contro lo Schalke 04.
- In Inghilterra il Leicester è sempre più vicino alla realizzazione del sogno.

Pakos ha detto...

E io aggiungo lo spunto della Serie B: il Crotone che sta facendo un grande campionato, è a più 16 sulla terza e la promozione è solo questione di tempo.

Gaetano ha detto...

Sì ragazzi parliamo d'altro altrimenti dopo la sceneggiata di Albiol potremmo scrivere altre 10 pagine con collettivo pronto a negare anche sotto tortura.
Dico la mia....
L.Enrique può vincere solo con quei 3 fenomeni li davanti.Ricordiamo tutti cosa ha fatto a Roma.Con Ancelotti al suo posto il Barca sarebbe 20 punti avanti.
Tra le 3 chi mi sembra favorita é l'Atletico del cholo, grande motivatore, xke Zidane tutto è tranne un allenatore.
In Germania il Bayern è troppo più forte e il Borussia che credo pensi già al ritorno con il Liverpool, nn ha speranza.
Quanto ha Ranieri beh, mai avrei immaginato potesse vincere in premier, ma il calcio, soprattutto quello inglese, è strano.trovo fantastico che il piccolo Leicester possa vincere il titolo.Sarei felicissimo per qst gentleman che più che un mister sembra il nonno perfetto....sarebbe un premio alla carriera per lui che entrerebbe nella storia del calcio mondiale.
Un saluto a tutti

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails