GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

lunedì 9 giugno 2014

MONDIALI E RECORD. QUALI RESISTERANNO?

E’ Luis Nazario da Lima, per tutti semplicemente Ronaldo il record di gol nel Mondiale. Il Fenomeno brasiliano ha infatti segnato 15 gol tra l’edizione del 1998 e quella del 2006.
Ma in questa edizione il tedesco Miroslav Klose potrebbe superarlo. Il centravanti della Germania, secondo in classifica, ha realizzato 14 reti dal 2002 al 2010 (alla pari con la leggenda Gerd Muller).
Il giocatore con più minuti in campo resta Paolo Maldini (2217 minuti tra il 1990 e il 2002) mentre quello con più partite giocate è l’ex centrocampista dell’Inter Lothar Matthaeus con 25 match disputati.

Matthaeus inoltre è il giocatore più presente in un’edizione finale dei Mondiali: 5. Ex aequo con Antonio Carbajal e Gigi Buffon che aggancia gli altri due grazie alla partecipazione in Brasile.

l marcatore più giovane è Pelé (17 anni, 239 giorni). Il fuoriclasse brasiliano è anche il Campione del Mondo più giovane (17 anni, 249 giorni) e il giocatore che ha vinto più Coppe del Mondo, ben 3.

Il portiere colombiano Faryd Mondragon, che il prossimo 21 giugno compirà 43 anni e che con la convocazione del ct Pekerman ha già stabilito due primati: la distanza più lunga dalla prima all’ultima partecipazione a un Mondiale (20 anni) e la distanza maggiore tra due apparizioni diverse (16).
L’azzurro Walter Zenga detiene il record di imbattibilità per un portiere (518 minuti).

Peter Shilton e Fabien Barthez furono capaci di mantenere la propria porta imbattuta in 10 diverse partite dei Mondiali.

Soltanto un commissario tecnico ha vinto due Mondiali. Si tratta del nostro Vittorio Pozzo, che si impose con l’Italia nel 1934 e nel 1938.

La Seleçao che ospiterà il Mondiale è non solo l’unica nazionale sempre presente nella rassegna, ma anche la formazione che ha segnato più gol di tutte. Il totale è di 210 reti prodotte.

La Germania al debutto contro il Portogallo diventerà la prima squadra con 100 partite in un Mondiale.

Se l’Algeria non segnerà al debutto contro il Belgio, stabilirà il nuovo primato assoluto di partite consecutive senza gol prodotti, attualmente detenuto al pari della Bolivia (5 partite dal 1930 al 1994). È dal 1986 che gli algerini non segnano al Mondiale.

Il gol più “tardivo” è di Alessandro Del Piero (120 minuti e 14 secondi in Germania–Italia dell’edizione 2006);
La rete più anziana in un Mondiale fu segnata dal giocatore più anziano ad aver messo mai piede in campo nella rassegna. Parliamo ovviamente del mitico Roger Milla, che con 42 anni e 39 giorni stabilì un doppio record. Quello relativo al gol più vecchio e al giocatore più anziano ad avere preso parte ad una competizione Mondiale.

Il Campione del Mondo più anziano è il portiere Dino Zoff (40 anni, 134 giorni).

Il record di maggior numero di gol segnati una partita appartiene al russo Oleg Salenko che in Russia-Camerun 6-1 dei Mondiali '94 segnò cinque reti.



2 commenti:

Rudy ha detto...

Hai scritto due volte di Mondragon...

Entius ha detto...

Hai ragione, correggo subito.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails