GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 23 luglio 2013

FINALMENTE CI SIAMO, THOHIR AD UN PASSO DALL'INTER

L'intesa di massima è stata raggiunta alla fine di giugno, ma, com'era normale che fosse, considerata la posta in palio, la definizione di tutti i dettagli è stata lunga e laboriosa.
Ora, secondo fonti attendibili, la formalizzazione della cessione dell'Inter a Erick Thohir è prevista a cavallo tra la fine di luglio e l'inizio di agosto. Questi i punti più importanti dell'operazione:
1) al multimilionario indonesiano andrà una quota del pacchetto azionario oscillante fra il 75% e l'80% per un corrispettivo di circa 300 milioni di euro.
2) Nell'arco dei prossimi due anni, Thohir potrà acquistare il resto delle azioni interiste. Rimane da definire la tempistica precisa: o entro il settembre 2015 o a partire dal settembre 2015.

3) Massimo Moratti rimane presidente dell'Inter; il figlio Angelomario resta vicepresidente; in un secondo tempo, si stabilirà se lo stesso Angelomario manterrà anche gli incarici di presidente di Inter Brand e amministratore delegato di Inter Futura.

La rivista americana Forbes classifica al 14° posto l'Inter nella graduatoria dei club più importanti del mondo, stilata sulla base del loro valore. Quello nerazzurro oscilla attorno ai 400 milioni di euro. Ma gli uomini di Thohir in queste settimane hanno valutato anche la situazione di bilancio, le esposizioni bancarie da coprire, gli investimenti di mercato che dovranno essere effettuati entro le 23 del 2 settembre, quando chiuderà la sessione estiva.
Questo è quello che scrive Xavier Jacobelli su Calciomercato.com secondo la quale l’affare tra Moratti e Thohir sia ormai quasi in porto. In realtà la notizia girava già da qualche giorno. In molti avevano dato per fatto l’affare sulla base di 300 milioni per il 75% della società nerazzurra. I nodi da scegliere erano semmai altri come il ruolo dei Moratti nella nuova Inter con Massimo che resterà Presidente per il momento e AngeloMario che avrà un ruolo nel nuovo assetto societario (non è escluso che possa succedere al padre nel ruolo di primo tifoso).
Credo che orami sia questione di giorni per quanto riguarda l’ufficialità nella notizia (orientativamente direi che tra fine luglio e la prima metà d’agosto dovrebbe arrivare la fumata bianca definitiva). Una nuova era nerazzurra è ormai alle porte. Speriamo che sia un’era ricca di gioie, soddisfazioni e successi…

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

3 commenti:

Giuseppe ha detto...

Continuo ad essere scettico riguardo questo imprenditore indonesiano di cui, in fondo, sappiamo poco o niente.
Non vorrei che Moratti si debba pentire della scelta.

Winnie ha detto...

@Giuseppe. Le novità fanno sempre un po' paura. Io credo che Thohir sia un personaggio attendibile, che sappia come muoversi nel mondo dello sport e che il suo arrivo all'Inter possa portare solo benefici.

Brother ha detto...

Credo che Moratti abbia fatto la scelta giusta. Cedere era inevitabile. Anche se per lui sarà stata una scelta dolorosa e molto sofferta.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails