GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

giovedì 18 aprile 2013

FUORI ALTRI DUE. NE RESTERA’ SOLO UNO (o forse nemmeno uno)

Stagione finita per Cambiasso. Si ferma anche Guarin. Ormai le news sull'Inter le leggo direttamente sul sito dell'azienda ospedaliera di Milano.
Questo commento che un amico (juventino, ovviamente) ha scritto su Facebook mi ha strappato un sorriso, sebbene ci sia ben poco da sorridere in questo momento così nero.
Lesione di primo grado al soleo della gamba destra. Questo il responso per Fredy Guarin, fermatosi stamattina durante l’allenamento. Mentre per Esteban Cambiasso si tratta di “uno scollamento intermuscolare del comparto adduttorio della gamba sinistra”.
Come è facilmente ipotizzabile non ho capito una mazza del tipo di problema che hanno i due giocatori (e credo che non l’abbiate capito in molti). Però mi è chiara la cosa più importante: entrambi potrebbero aver finito la stagione.

Problemi su problemi per Andrea Stramaccioni che dovrà giocarsi quest’ultimo scorcio di stagione con quel che resta della squadra. Al momento sono ben 13 i giocatori fuori per infortuni vari: Milito, Obi, Nagatomo, Gargano, Mbaye, Cassano, Mudingayi, Castellazzi, Chivu, Stankovic, Palacio, e infine Cambiasso e Guarin.
Se consideriamo che almeno 7-8 di loro sono potenziali titolari e che altri sarebbero potuti tornare utili per far rifiatare i big, è chiaro che la nostra situazione non è delle migliori.

Sembra di essere finiti in un reality show dove puntata dopo puntata vengono eliminati tutti i concorrenti e alla fine rimane solo un vincitore. Basti pensare che negli ultimi 4 giorni abbiamo perso ben 4 giocatori (Gargano, Nagatomo, Cambiasso e Guarin) e la male sorte dopo averci decimato l’attacco, ora sta facendo lo stesso con il centrocampo (dopo toccherà alla difesa?).
Non vorrei essere nei panni di Andrea Stramaccioni che nelle ultime sei gare si gioca le residue speranze (a mio avviso, minime, molto minime) di restare ancora sulla panchina nerazzurra affidandosi a quel che resta della squadra (e ormai ci è rimasto ben poco sia in attacco che a centrocampo). Anche stamattina Moratti gli ha rinnovato la fiducia ma ha lasciato intendere che ogni decisione verrà presa dopo il 30 giugno.
Mi auguro che non aspetti fino a quella data per decidere il da farsi riguardo il settore medico. I troppo infortuni muscolari lasciano chiaramente intendere che ci sia qualcosa che non va. Va bene la sfortuna ma a tutto c’è un limite. La situazione delle ultime settimane non ammette dubbi sul fatto che ci sia qualcosa che non va per quanto riguarda medici e preparatori. Non ho nessuna intenzione di elevarmi ad esperto medico ma non ci vuole certo un genio per capire cosa va o cosa non va (allo stesso modo, non ci vuole un genio per capire che il mercato attuato da Branca nelle ultime stagioni lascia molto a desiderare).
Ho la vaga sensazione che l’attenzione della società nerazzurra si stia concentrando soprattutto nella ricerca di un alternativa a Stramaccioni, tralasciando altri settori dove servirebbe urgentemente intervenire. A iniziare da un buon staff medico e da un Direttore Sportivo in gamba. Perché puoi avere Mourinho o Guardiola (giusto per citare quelli che in questo momento sono ritenuti i più bravi) come allenatore ma se poi ti ritrovi a metà aprile con una rosa decimata per colpa degli infortuni e devi affidarti ai Rocchi, Schelotto, Kuzmanovic, Jonathan, Silvestre, Pereira, Alvarez di turno, credo che chiunque sia il tuo tecnico avrà difficoltà a portare a casa dei risultati soddisfacenti, a meno che non sia bravo a fare i miracoli. E di allenatori bravi a fare miracoli non ne ho ancora mai visto.

PS: Strama, si è liberato un posto sul pullman che va a Lourdes. Ti potrebbe interessare?

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

4 commenti:

Matrix ha detto...

E' una gara ad eliminazione. Chi sarà il prossimo?
Sinceramente non so come si possa giudicare Stramaccioni alla luce di questa infinita catena d'infortuni...

Winnie ha detto...

Se non ho letto male mi pare di aver capito che in questa stagione abbiamo avuto la bellezza di 48 infortuni. Una cifra interessante, direi.
Sarebbe interessante capire il perché di così tanti infortuni. Questione di preparazione, di muscoli logori, di allenamenti sbagliati, di errate valutazioni mediche. Facile dare addosso a Combi ma credo che prima di tutto bisognerebbe capire la natura di questi infortuni a catena.

Anonimo ha detto...

Non sono interista affatto però sinceramente la squadra m'era piaciuta con tutti i titolari a disposizione.
Ora è sinceramente assurdo criticare l'inter,non ha più nessuno all'altezza della situazione da schierare in campo.
Ed obiettivamente s'è aggiunta alla grandissima sfiga una serie di disavventure arbitrali che però non può e non deve far pensare a voi nerazzurri d'essere stati vittima di complotti altrimenti così si perde di vista l'analisi che ad ogni fine stagione va portata a termine per impostare al meglio la successiva.
Certamente qualche figura dirigenziale dovrà essere riconsiderata ed il presidente in primis,nell'ambito di questi anni di crisi,farà bene a pretendere che la prima squadra presenti i migliori giovani del vivaio interista ed acquisti ottimi calciatori italiani affermati o di sincera prospettiva.
A mio giudizio,basta con questa ormai pluri decennale babele di giocatori soprattutto se rispondono al nome di Gargano,Pereyra,Jonathan,Alvarez,etc.etc....
L'Inter deve tornare ad essere insieme alla Juve e Milan la squadra che più incarna lo spirito del Tricolore e che dà nerbo ed ossatura alla Nazionale Azzurra.
Un pò come accadde nell'ormai lontanissimo 1982 coi vari Marini,Oriali,Collovati,Bergomi,Altobelli insomma,per intenderci.
Questo almeno è il mio pensiero.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

Questa sfilza d'infortuni mi ricorda la Juve pre Conte, all'epoca si ipotizzava che la colpa potesse essere dell'umidità di Vinovo...
Alla luce di tutte queste disavventure diventa pressochè impossibile analizzare la stagione nerazzurra e individuare i responsabili, è stato un mix beffardo di sfortuna ed errori a tutti i livelli...ciao!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails