GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 4 settembre 2011

TREMILA TAMBURI ROSSI. PER RICORDARE IL GRANDE GIACINTO

Tremila tamburi rossi - le Italie di Giacinto Facchetti" è un radio-documentario di Claudio Agostoni e Paolo Maggioni, che andrà in onda stamattina sulle frequenze di Radio Popolare-Popolare Network, in occasione del quinto anniversario della scomparsa di Facchetti.
un viaggio nel mondo di Facchetti con le testimonianze degli amici che hanno diviso con lui un'epoca.
Ad avvolgere il filo della memoria, Candido Cannavò (storico direttore de La Gazzetta dello Sport, con una intervista inedita registrata nel 2008 al Museo dello Stadio di San Siro) e Giovanni Lodetti. Gianfelice Facchetti è il terzo dei quattro figli di Giacinto. Attore e regista teatrale, sta per dare alle stampe per Longanesi un libro ("Se no che gente saremmo") che racchiude cinque anni di vita senza il padre, vissuti - anche - nel tentativo di salvaguardarne la memoria. Riccardo Ferri è il trait d'union tra la generazione di Facchetti e il calcio moderno. Difensore dell'Inter e della nazionale negli anni ottanta e novanta, ha trovato in Giacinto un fratello maggiore, e proprio per questo giura di averlo visto anche molto arrabbiato. Lo storico inglese John Foot (autore di Calcio - Storia del gioco che ha cambiato il paese - Rizzoli, 2010) ricostruisce il clima sociale della Milano del boom, in cui i successi di Inter e Milan si affiancano alle pagine più gloriose dell'imprenditoria italiana. Sergio Giuntini, scrittore milanista e storico dello sport, riflette sul valore trasversale al tifo della figura di Facchetti, patrimonio - fino a questo momento - solidamente condiviso dello sport italiano. Ad arricchire il racconto, il cantautore Roberto Vecchioni, il gallerista Arialdo Ceribelli e il musicologo Paolo Caliari, insieme alle testimonianze di alcuni giocatori dell'Inter che hanno avuto Facchetti come presidente: Javier Zanetti, Esteban Cambiasso, Ivan Ramiro Cordoba, Marco Materazzi, Francesco Toldo e Paolo Orlandoni.
Un bel modo per ricordare un grande uomo e un grande calciatore nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa. Ciao Giacinto, sarai sempre nei nostri cuori.


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Winnie ha detto...

Negli ultimi tempi si è provato ad infangare la sua memoria ma un uomo di cotanta levatura morale è quasi inattaccabile.

LeNny ha detto...

Ciao CIPE. :(


Speciale Samuel Eto'o: "CIAO INTER"

Non perdertelo. Un saluto. :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails