GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

domenica 26 giugno 2011

LA SPAGNA PIGLIATUTTO E' CAMPIONE EUROPEO UNDER 21

E' una Spagna pigliatutto. Nella finale di Aarhus, in Danimarca, la Spagna ha sconfitto per 2-0 la Svizzera grazie ad Ander Herrera al 41' e a un bellissimo gol di Thiago Alcantara, gioiellino blaugrana nel mirino della Roma di Luis Enrique, al 36' della ripresa. Per la Spagna si tratta del terzo titolo continentale U21 dopo quelli del 1986 e 1998.
Dopo un primo tempo abbastanza equilibrato, al 41' i ragazzi di Luis Milla passano in vantaggio: cross dalla sinistra di Didac Vilà, reduce da una stagione nel Milan, testa di Herrera che, sul primo palo, anticipa il sampdoriano Rossini e infila Sommer per l'1-0.
La Svizzera, che nelle 4 precedenti partite non aveva mai subito gol inizia la ripresa con la voglia di raddrizzare presto la situazione, ma la Spagna gestisce, pronta a colpire in contropiede. I cambi del tecnico Pierluigi Tami (compreso l'inserimento del palermitano Kasami) rivitalizzano la Svizzera, per due volte vicina al pari a cavallo della mezz'ora.
Ma la Spagna mette al sicuro il risultato e la conquista del titolo continentale al 36' della ripresa, quando Alcantara è rapido nel battere un punizione dalla lunga distanza, sorprendendo il portiere Sommer lontano dai pali. Inutile il tentativo dell'estremo difensore elvetico di riprendere la propria posizione.
Poco meno di un anno dopo al trionfo del Mondiale dei 2010, il calcio spagnolo torna a festeggiare un importante trionfo per il suo calcio. Chi voleva un'ulteriore dimostrazione della superiorità attuale del calcio spagnolo è stato accontentato.
Nell'albo d'oro del torneo la Spagna succede alla Germania.
Nella finale per il terzo posto successo della Bielorussia per 1-0 sulla Repubblica Ceca grazie alla rete di Yegor Filipenko a due minuti dalla fine. Una vittoria che vale ai bielorussi il pass per le Olimpiadi di Londra 2012.


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU


Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

2 commenti:

Alex ha detto...

A nessuno viene in mente di fare un’inchiesta sullo sport spagnolo? A nessuno viene spontaneo domandarsi come mai il controllo antidoping in Spagna è all’acqua di rose? E ciò si può collegare al fatto che gli spagnoli dominano in tutti gli sport, da Contador a Nadal passando per il calcio, il basket, e quel Barcellona che sembra di un’altro pianeta?

Stefano ha detto...

Ma dai, siamo seri. Appena uno vince e dà spettacolo subito si pensa male.
Questo modo di pensare italico è ridicolo e invece di pensar male degli altri dovremmo prendere esempio.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails