GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 1 gennaio 2011

QUARTO ANNIVERSARIO. E LA SFIDA CONTINUA...

L’inizio di un nuovo anno coincide con il compleanno di De Rerum Calciorum che oggi festeggia 4 anni. 4 anni iniziano ad essere tanti e con 1865 post scritti in questo arco di tempo anche il blog inizia ad avere una sua storia.
Sono contento di essere arrivato al quarto anniversario dell’apertura del blog. Sono contento e soddisfatto del lavoro fatto, aldilà delle visite e dei commenti al di sotto delle aspettative per qualità e quantità. E qui tocco un tasto dolente perché, nonostante gli sforzi e il tempo speso nella realizzazione del blog, direi che le visite e i commenti negli ultimi 12 mesi sono stati ben al di sotto delle mie aspettative. Sinceramente mi aspettavo un flusso maggiore di visitatori e una partecipazione più attiva da parte di chi passa da queste parti.
Nonostante questa piccola nota negativa e nonostante la voglia di mollare tutto che qualche volta riaffiora (e quest’anno in almeno un paio di occasioni ci sono andato molto vicino) il blog va avanti. Con la passione che da sempre lo contraddistingue e con la voglia continua di voler migliorare e crescere.
Crescere e migliorare innanzitutto nei contenuti. Come detto in altre occasioni, offrire dei post originali e tutt’altro che banali non è sempre facile ma la considero una sfida interessante che merita di essere accettata. Io l’ho accettata 4 anni fa quando ho aperto De Rerum Calciorum e continua ad accettarla ogni giorno quando scrivo i miei post. E anche se qualche volta ciò che scrivo non risulta interessante e non banale, c’è sempre l’intenzione di dare al visitatore qualcosa che non troverà in nessun altro sito.
E naturalmente la crescita e il miglioramento deve coinvolgere anche la grafica. Di tanto in tanto bisogna dare una rinfrescata alla facciata, cambiare colori, spostare o eliminare gadget. In fondo anche l’occhio vuole la sua parte e, seppur in modo minore, un blog si giudica anche dalla sua componente grafica.
Per concludere vorrei ringraziare tutti voi. Siete voi visitatori la vera anima di questo blog, il motore che muove tutto, sono le vostre visite, i vostri commenti, le vostre critiche e i vostri suggerimenti a far crescere questo blog e a fare in modo che migliori giorno per giorno.
Quindi è doveroso un sincero e cordiale GRAZIE A TUTTI !!!


VOTA QUESTO POST SU http://www.wikio.it/ E SU
>>> SOSTIENI QUESTO BLOG SU NET PARADE <<<

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

11 commenti:

Mattia ha detto...

Grande Entius, non mollare mai.
Un appunto sui contenuti, dovresti parlare un pò meno dell'Inter e un pò di più di calcio in generale.

Anonimo ha detto...

Visite e commenti al di sotto delle aspettative? Non puoi pretendere più di molto visto che sei il PRIMO che non partecipa quasi mai alla vita degli altri Blog. E quando lo fai, ti limiti a scrivere commenti sterili e scontati e praticamente mai ritorni per continuare la discussione nata a cui hai partecipato e magari dove ti hanno posto domande. INUTILE LAMENTARSI, SI DEVE SOLO RIFLETTERE. DARE PER AVERE CARO ENTIUS E TU SOTTO QUESTO ASPETTO SEI MOLTO MOLTO EGOISTA. Cambia mentalità con il nuovo anno e vedrai che anche le tue aspettative miglioreranno.

Buon 2011 anche a te.

Entius ha detto...

Critica molto giusta (peccato che non ti sia firmato...) con un solo piccolo errore. Il mio purtroppo non è egoismo ma mancanza di tempo. Non a caso la maggior parte dei miei commenti negli altri blog li lascio nel weekend. E per lo stesso motivo spesso non rispondo nemmeno sul mio stesso blog.

Anonimo ha detto...

Consideralo un pensiero di molti... La firma sarebbe troppo lunga.

D'ora in poi, vediamo se riesci a trovare il tempo anche per gli altri... Invece che lagnarti sempre e ingiustamente.

Anonimo ha detto...

Ed aggiungo anche che se continuo a non ricevere risposta sul tuo spazio, ovviamente non ci torno più e questo è il pensiero di molti, moltissimi.

Ti lamenti delle visite ma non fai nemmeno il minimo che un webmaster dovrebbe fare per sostenere i propri lettori. Hai capito davvero poco in questi quattro anni di blogger. ;)

Entius ha detto...

A parte che raramente non rispondo sul mio blog, soprattutto se mi si muove una critica.
L'unica cosa che mi si può imputare e di commentare poco su altri blog.

Non credo che il calo delle visite sia conducibile al fatto che commento poco su altri blog.

In questi quattro anni da blogger ho capito davvero poco? Probabile.

"se continuo a non ricevere risposta sul tuo spazio, ovviamente non ci torno più". Scusa ma quando è successo che non ti ho risposto?

Winnie ha detto...

Io non so chi dei due abbia ragione e non voglio esprimere pareri errati.
Dico solo che Entius il lavoro di blogger lo fa abbastanza bene. Riesce a scrivere dei buoni post, il più delle volte originali (nel senso che non sono uguali ad altri che trovi sul web) e mi pare che non siano molti i blogger che aggiornino con cadenza giornaliera il proprio blog.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

In effetti caro Entius una piccola tiratina d'orecchie per la tua scarsa partecipazione agli altri blog è doverosa:-) tra noi due ad esempio credo che il rapporto sarà di 30 post miei sul tuo blog e di uno tuo sul mio:-)ti scrivo questo in assoluta serenità, non prenderla come una polemica nei tuoi confronti, è solo una constatazione...
Mi permetto un altro piccolo appunto: secondo me scrivi fin troppo! Basta un giorno d'assenza dal pc che uno a volte si ritrova 2/3 nuovi argomenti, in questa maniera diventa un pò difficile poter partecipare attivamente alle discussioni...
Premetto non ho la presunzione di insegnarti nulla, io sono un imbranato senza eguali al pc e sicuramente tu di me ne saprai molto, molto di più, anche di come gestire un blog, è solo il mio punto di vista...ciao!

Entius ha detto...

Andrea, accetto la (meritata) tiratina d'orecchie. In effetti non commento sul tuo blog con la stessa frequenza con cui tu commenti nel mio. E, ahimè, lo stesso discorso vale per almeno altri 2-3 blogger amici.

Sul fatto che scrivo troppo, è una mia scelta.
In effetti forse dovrei modificare questa mia abitudine. Scrivere meno significherebbe anche avere più tempo per commentare altrove.

C'èSolol'Inter ha detto...

Entius, lascio i giudici positivi e negativi ad altri (vedo che ci godono e in fondo fanno crescere) ti ringrazio perchè tieni duro e continui nonostante tutto e ti auguro un 2011 ricco di soddisfazioni! TANTI AUGURI! Buon lavoro! Sergio
IoInterista.com

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails