GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 4 agosto 2010

INTER KO COL PANATHINAIKOS, MA SEGNA COUTINHO


Dopo la bella prestazione di sabato scorso con il Manchester City l'Inter è stata sconfitta dal Panathinaikos nella seconda sfida della sua tournée americana. I nerazzurri hanno disputato un pessimo primo tempo durante il quale, complice un atteggiamento sbagliato e troppi errori, hanno "regalato" tre reti agli avversari. Il gol di Eto'o, quello del momentaneo 2-1, è stato utile per tenere vivo l'incontro e per dimostrare che il camerunense schierato da centravanti sa fare male, ma i greci hanno legittimato il loro predominio nella prima frazione con veloci accelerazioni sulle fasce. Nella ripresa molta Inter: a un quarto d'ora dalla fine esordio stagionale per i reduci dal Mondiale e trascinati da un Maicon super, nerazzurri in rete con Coutinho (2-3).
Il risultato lascia il tempo che trova. Come ritenevo esagerato esaltarsi per aver battuto il Manchester City, così credo che non sia il caso di fare drammi per questa sconfitta. Il risultato nelle amichevoli conta poco, l’importante è la prestazione e la manovra nel complesso.
Il fantastico goal di Coutinho (non è ancora pronto per giocarsi una maglia da titolare ma ha già fatto vedere che le basi per diventare un campione ci sono tutte) e le prestazioni positive dei più giovani, confermano che la fiducia in loro è ben riposta e che in prospettiva futura potranno rendersi utile alla causa.
Buona anche la prestazione di Mariga che possiamo considerare una valida alternativa ai titolari. Ha forza fisica, capacità tattica e un piede addomesticato. Per certi versi meglio lui che Muntari.
Domani notte l’ultimo test americano prima del ritorno in Italia. Ci dovrebbe essere anche Balotelli che ieri sera non era con la squadra perché aveva smarrito il passaporto. O almeno questa è la versione ufficiale. Sarà vero?




VOTA QUESTO POST CLICCANDO QUI E QUI OK NOTIZIE



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

1 commento:

Matrix ha detto...

Siamo ancora all'inizio di agosto. Ogni partita fa storia a sè e non ha molto peso specifico.
Coutinho e Mariga piacciono pure a me. Se non altro abbiamo alternative valide non i Quaresma e i Mancini.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails