ARTICOLI RECENTI

sabato 6 agosto 2022

STORIE DI BIDONI - GILBERTO

Acquistati con la fama di campioni in grado di fare la differenza e finiti presto nel dimenticatoio. Sono tanti i bidoni arrivati in Italia preceduti e/o seguiti da grandi titoli di giornali e grandi aspettative dei propri tifosi e andati via senza troppo rimpianti. Elencarli tutti è impossibile, proveremo a ricordarne qualcuno. 

GILBERTO Da Silva Melo 
Luogo di Nascita: Rio De Janeiro (Brasile) 
Data di Nascita: 25/04/1976 
Ruolo: Difensore
Squadra: Inter 

Il terzino sinistro, per lunghi anni una sorta di miraggio per la formazione nerazzurra, nel Gennaio del 1999 prende le forme di un giovane brasiliano di 22 anni, tal Gilberto Melo Da Silva. Ha giocato prima nel Flamengo e poi nel Cruzeiro e pare avere ottime referenze per il campionato italiano. Ronaldo in persona l’ha visionato durante le vacanze natalizie in Brasile e si è fatto un’idea chiara: "E’ il più forte laterale sinistro che esista dopo Roberto Carlos". 
Alla conferenza stampa di presentazione, avvenuta il 19 Gennaio 1999, il ragazzo spiega che ha scelto la maglia numero 20 perché era quella di Recoba, un mancino puro (che in quella stagione era rimasta libera in quanto l'uruguayano era stato ceduto in prestito al neopromosso Venezia). La sua intenzione, come disse nella stessa intervista, era quella di "lasciare ai tifosi un ottimo ricordo come ha fatto il mio predecessore Roberto Carlos". 
Chiede qualche settimana per ambientarsi ma poi dichiara baldanzoso: "Non ho preferenze tra la fase offensiva e quella difensiva". Affermazione che poteva sembrare alquanto spavalda ma che è da considerare del tutto corretta, avendo dimostrato di essere abbastanza scarso in entrambe. 
Le sue apparizioni in campo sono state solo tre (di cui una in Coppa Italia), comprendendo i 23 minuti giocati a San Siro nell’ultima di campionato. E’ da annoverare tra i “grandi” acquisti sudamericani del Presidente Moratti insieme ad Antonio Pacheco e Vampeta. Dato che anche i tifosi interisti più fedeli e informati non ne conservano praticamente alcuna memoria, Gilberto va considerato un vero e proprio fantasma. Da scacciare dagli incubi dei tifosi nerazzurri.
   ⚽ BLOG DELL'ANNO 2022. SOSTIENI CALCIOMANIA 90 ⚽

⏩Tutte Le Altre STORIE DI BIDONI

Se ti è piaciuto l’articolo ISCRIVITI AI FEED per rimanere sempre aggiornato sui nuovi contenuti !!!

Nessun commento: