ARTICOLI RECENTI

martedì 25 settembre 2018

ICARDI-D'AMBROSIO, ALTRI TRE PUNTI PESANTI PER L'INTER

Serie A 2018-2019 – 6^ Giornata
INTER - FIORENTINA 2 - 1
44’ ICARDI (rig.) - 53’ Chiesa - 78’ D’AMBROSIO

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino (68’ Keita), Brozovic; Candreva (58’ Politano), Nainggolan, Perisic (87’ Gagliardini); Icardi.
A disp.: Padelli, Lautaro, Ranocchia, Joao Mario, Borja Valero, Dalbert.
Allenatore: Spalletti
FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi (84’ Vlahovic), Veretout, Fernandes (64’ Gerson); Chiesa, Simeone (55’ Pjaca), Mirallas.
A disp.: Dragowski, Laurini, Ceccherini, Norgaard, Eysseric, Dabo, Hancko, Diks, Thereau.
Allenatore: Pioli
ARBITRO: Mazzoleni

L’Inter porta a casa altri tre punti (terza vittoria in una settimana tra campionato e coppa) grazie ad un gol di D’Ambrosio che approfitta di una disattenzione della difesa viola e infila Lafont al termine di una gara equilibrata e combattuta dove Icardi si era sbloccato su rigore (sì, ogni tanto ci danno rigore, addirittura con l’ausilio del Var) e Chiesa aveva pareggiato i conti grazie alla decisiva deviazione di Skriniar.
Spalletti (la cui squalifica è stata annullata e tramutata in multa da 5000 euro) opta per D’Ambrosio-Skrinar-De Vrij-Asamoah in difesa, Vecino accanto a Brozovic a centrocampo e Candreva-Naingollan-Perisic dietro capitan Icardi.
È la Fiorentina a fare subito la partita e a sfiorare il vantaggio dopo 4 minuti, ma il destro dal limite di Mirallas centra il palo prima di carambolare su Handanovic.

All’11esimo è Candreva a provare il destor al volo. L’Inter cresce col passare dei minuti, Perisic ci prova poco prima del 20esimo, ma è la Fiorentina ad avere una ghiotta occasione poco dopo la mezz’ora. Chiesa pesca in verticale Simeone solo davanti ad Handanovic che salva tutto con una parata straordinaria.

Al 42esimo l’episodio che cambia l’inerzia del match. Cross di Candreva, Vitor Hugo tocca con la mano, Mazzoleni lascia correre, ma viene richiamato dal Var. E dopo aver consultato il replay, l’arbitro concede il rigore. Dal dischetto finalmente Icardi interrompe il suo digiuno.
La ripresa vede subito una Fiorentina aggressiva. E i viola trovano il pareggio al 53esimo. Da una palla persa banalmente da Naingollan si arriva al tiro di Chiesa che trova la decisiva deviazione di Skriniar e si infila in rete per l’1-1.
L’Inter va in difficoltà, fa fatica a riorganizzarsi e i viola mettono i brividi al popolo nerazzurro con Pjaca (entrato al posto di Simeone) e l’indemoniato Chiesa.
Ma proprio nel momento migliore della Fiorentina l’Inter trova il jolly da tre punti. D’Ambrosio strappa palla al limite, scarica e chiude il triangolo con Icardi e buca Lafont. Nel finale succede poco o nulla.
Finisce 2-1. L’Inter torna a vincere a San Siro dopo un digiuno di quattro gare (incluso lo scorso campionato). Un risultato che è fondamentale per la classifica e che acquista ancora più valore vista la qualità dell’avversario. La Fiorentina ha dimostrato di essere squadra quadrata e ben organizzata. I viola pagano la disattenzione difensiva sul gol di D’Ambrosio e, a voler esser sportivi, meritavano sicuramente il pareggio.
L’Inter continua a mostrare qualche limite. La squadra di Spalletti piano piano sta prendendo forma, ma continua ad essere ancora un cantiere aperto (in questo processo di crescita essere riusciti a portare a casa sei punti in tre giorni ha aiutato moltissimo). Brozovic e Candreva sono stati tra i più positivi, bene anche Skriniar e Asamoah seppur con qualche sbavatura di troppo, mi è piaciuto molto anche D’Ambrosio, mentre mi hanno convinto poco Vecino e Keita, subentrato a 20 minuti dalla fine proprio al posto di Vecino.
In ogni caso era importante vincere e abbiamo vinto. E ora la classifica inizia a sorriderci un po’ di più. FORZA INTER !!!


10 commenti:

Alex ha detto...

Ora che vi hanno regalato un rigore col Var, credo che sarete meno adirati verso l'utilizzo scellerato del mezzo tecnologico.

Nerazzurro ha detto...

Mi dispiace deluderti, ma non ci hanno regalato un bel niente. Il rigore era netto ed è stato giusto assegnarlo.

Gaetano73 ha detto...

Peccato che c'era un rigore nettissimo su Chiesa x fallo di politano.Subito dopo avete segnato il 2-1.Probabilmente in quel momento nerazzurro si stava soffiando il naso oppure stava starnutendo e nn ha visto.
Senza parlare del 2°giallo da comminare ad asamoah x un calcione a Chiesa 1 minuto prima del mancato rigore su Chiesa.
Adesso nn piangi come fai sempre nerazzurro vero?
Non usi parole come V-E-R-G-O-G-N-O-S-O o SCANDALOSO?
Arbitro perfetto vero?
Ti aspetto alla prox svista arbitrale a tuo sfavore.
Adesso godi e nn dici nulla.
Anche Entius, solitamente molto meticoloso nel riportare gli episodi chiave delle partite nn mensiona quelli da me citati.
Strano, forse avrò visto io un'altra partita.
Ci risentiamo al prox pianto che, sono certo, nn tarderà ad arrivare.

Matrix ha detto...

In effetti Entius stavolta è stato parecchio distratto. Non ha citato il rigore su Chiesa e la seconda ammonizione per Asamoah (anche se non mi pare che ci fosse volontarietà da parte del giocatore ghanese), ma nemmeno il rigore netto su D'Ambrosio nel primo tempo e la mancata espulsione per doppio giallo che ad inizio ripresa, già ammonito, si tuffa platealmente in area cercando un rigore che l'arbitro non dà. Sarebbe simulazione e quindi ammonizione. O sbaglio?
Alla fine l'arbitro ha sbagliato sia da un lato che dall'altro.

Matrix ha detto...

Ah, dimenticavo. Sorvoliamo sul patetico controllo Var sul gol di D'Ambrosio alla disperata ricerca di un fuorigioco che purtroppo non hanno trovato. Chissà se sono così meticolosi nel controllare i gol...

Entius ha detto...

Direi che nel complesso l'arbitraggio ieri sera ha lasciato molto a desiderare. C'era un rigore e un'espulsione da entrambe le parti. Il rigore concesso con la Var ha "esaltato" gli errori ai danni della Fiorentina e fatto passare in secondo piano quelli contro l'Inter, ma, secondo me, Mazzoleni ha sbagliato sia da un lato che dall'altro.

Gaetano73 ha detto...

Mi dispiace contraddirvi.
È chiaro che per mascherare gli errori gravi a vs.favore mettiate nel calderone gli errorini a vs.favore.
Mi sono affrettato a cercare in rete gli episodi a vs.sfavore, rigore su D'Ambrosio su tutti, ma sono tutti o quasi concordi nel parlare di leggero tocco se nn addirittura di simulazione di D'Ambrosio.
Ma si sa, sono tutti di parte, rientra tutto nel complotto ai vs.danni

Winnie ha detto...

Parliamo di questioni tecniche che è meglio. Parlare di arbitraggi con gli juventini è abbastanza inutile: hanno sempre ragione loro.
Rispetto alle prime uscite sto vedendo un'Inter in crescita, ma c'è ancora molto da lavorare. E dopo il gol del pari siamo andati troppo in difficoltà. Non è ammissibile.

Gaetano73 ha detto...

Hai ragione Winnie, meglio glissare.
Di arbitri parliamone quando conviene, alla prox svista......rigorosamente pro Juve o contro l'Inter.

Gaetano73 ha detto...

Dimenticavo......anche ogniqualvolta nn si vince

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!