ARTICOLI RECENTI

domenica 17 dicembre 2017

REAL MADRID: E' ANCORA TRIONFO MONDIALE !!!

MONDIALE PER CLUB 2017
REAL MADRID-GREMIO 1-0
53’ Cristiano Ronaldo

REAL MADRID (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Isco (dal 28' s.t. Vazquez); Benzema (dal 34' s.t. Bale), Ronaldo.
Panchina: Casilla, Moha Ramos, Nacho, Achraf, Hernandez, Llorente, Kovacic, Ceballos, Asensio, Mayoral
All.: Zidane
GREMIO (4-2-3-1) Grohe; Edilson, Geromel, Kanneman, Cortez; Jailson, Michel (dal 39' s.t. Maicon); Ramiro (dal 26' s.t. Everton), Luan, Fernandinho; Barrios (dal 18' s.t. Jael).
Panchina: Grassi, Paulo Victor, Leonardo, Bruno Rodrigo, Thyere, Bressan, Leo Moura, Oliveira, Kaio
All.: Renato
ARBITRO Ramos (Mes).

Il Real Madrid sul tetto del mondo per il secondo anno consecutivo. Nella finale del Mondiale per club contro il Gremio decide il solito Cristiano Ronaldo, fresco penta pallone d’oro, al 53’ su calcio di punizione dalla media distanza. Tante occasioni per i Blancos anche nel finale. La squadra brasiliana allenata dall'ex Roma Renato Portaluppi si arrende alla superiorità degli spagnoli creando pochissimi pericoli alla porta di Navas.
Il Real Madrid conquista per la seconda vittoria consecutiva il Mondiale per Club. Gli uomini di Zidane vengono dalla semifinale vinta contro Al Jazira non senza problemi (2-1).
Il primo tempo è di marca Real Madrid: le merengues mantengono il possesso palla e cercano spazi per colpire, i brasiliani si affidano ad una difesa schierata ed alla loro capacità di ripartire in contropiede.

Le prime occasioni per le merengues arrivano però solamente dopo il quarto d'ora: al 21esimo Carvajal si fa respingere sulla linea di un bel destro al volo. Tre minuti dopo è Modric, al termine di una bellissima azione personale, a sfiorare il palo con un rasoterra sinistro.
Carvajal si fa trovare nuovamente impreparato al 36esimo, quando non riesce a calciare da buona posizione. Nel mezzo da segnalare l'unica vera occasione per il Gremio (punizione dalla distanza di Edilson che finisce di poco alta sopra la traversa) ed un calcio piazzato di Cristiano Ronaldo che fa la stessa fine di quella dell'avversario.
Il portoghese non perdona al 53esimo, quando trova il varco giusto per battere Marcelo Grohe sul suo palo e firmare l'1-0.
Il vantaggio merengues chiude praticamente la partita. Ronaldo si vede annullare la personale doppietta per una presunta posizione di fuorigioco, Modric colpisce il palo con un sinistro dalla distanza. Bale, entrato insieme a Lucas Vazquez a partita in corso, sfiora il 2-0 con un velenoso esterno destro. Finisce 1-0. Risultato striminzito per quello che si è visto in campo.
Cristiano Ronaldo fa tutta la differenza del mondo e forse ora se ne sarà accorto anche il tecnico del Gremio Renato Portaluppi. Il portoghese segna il suo settimo gol in un Mondiale per club e regala al Madrid il suo sesto titolo iridato: oltre alle tre Intercontinentali, ora diventano tre anche i Mondiali per club, gli ultimi due consecutivi, primo club a riuscire nell'impresa.
 Theseus 

2 commenti:

Ciaskito ha detto...

Vi esaltate tanto per questo Ronaldo, ma nella Juventus farebbe la riserva di Dybala. ;-)
Battute a parte, il Real Madrid ha disputato una grande partita e, come facevate notare anche voi, meritava una vittoria più ampia.

Salvatore ha detto...

Giocatori che fanno la differenza (mi riferisco a CR7), fermo restando che questo Gremio l'avrebbe battuto anche il Benevento.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

AVVISO

Questo è un BLOG NERAZZURRO pertanto rivolto soprattutto ai tifosi dell’Inter. Mi piacerebbe però che diventasse UN BLOG PER TUTTI. Dove gli interisti si sentano a casa ma dove tutti gli altri non si sentano estranei. Un blog rivolto a tutti gli appassionati di calcio non solo a quelli con cui condivido l’amore per i colori nerazzurri. Pertanto tutti i tifosi sono ben accetti a patto che mantengano un comportamento sportivo e civile. Potete scherzare, prendere in giro, fare sfottò purché non si superino i limiti dell’educazione e del rispetto. Questo vale per tutti, interisti e non. Grazie!!!