GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 2 maggio 2014

ADDIO A MARCELLO GIANNINI, ALTRO VOLTO STORICO DI 90° MINUTO

Se ne va un altro pezzo di 90° minuto, storica trasmissione sportiva che per molti anni, prima dell’avvento della pay-tv, rappresentava la principale fonte per vedere i gol della giornata di campionato.
Marcello Giannini, storico inviato da Firenze, è morto oggi nella sua Firenze, dove era nato il 5 maggio 1927. Avrebbe compiuto 87 anni fra 3 giorni. E' morto il giorno prima della finale di Coppa Italia della sua Fiorentina.

Numerosi i suoi servizi sulla Fiorentina. Nel 1969 commentò la vittoriosa stagione Viola. È lui a descrivere, alla radio e alla televisione, il dramma vissuto da Firenze nell'alluvione del 4 novembre 1966: su quell'evento raccontava spesso un aneddoto: per documentare in modo incontrovertibile quanto stava accadendo nella Firenze invasa dall'Arno, e forse per superare l'incredulita' di alcuni di fronte a quella tragedia, calo' un microfono da una delle finestre della sede Rai, allora in pieno centro, dal quale trasmise il fragore delle acque e gli schianti delle auto mandate a sbattere contro i muri dei palazzi.

Laureato in sociologia della comunicazione, con tesi di ricerca dal titolo "Strategia del consenso nella informazione sportiva", era professionista dal gennaio 1956. In Rai da 1950 diventando uno dei più stretti collaboratori di Omero Cambi, il primo caporedattore della redazione toscana del quale assunse le funzioni dopo la sua scomparsa, nel marzo 1965. Da allora diventò uno dei volti più noti dell'informazione sportiva nazionale e delle cronache dalla toscana. Nel 1969 i suoi commenti accompagnano il vittorioso campionato della Fiorentina, concluso con la conquista del secondo titolo tricolore. Giannini era in pensione dal 1992. Alla professione affiancò l'attività' di scrittore di libri e radiodrammi e l'impegno politico, come consigliere al comune di Firenze, eletto come indipendente nelle liste della Dc, e nelle organizzazioni professionali dei giornalisti. Pubblicò "Il calcio dalla A alla Z" con Giancarlo Antognoni, e "Arbitrare è bello", con l'arbitro Alberto Michelotti. Nel febbraio 2010 uscì "Diversa e migliore", uno sviluppo narrativo di una ricerca sociologica sulla condizione della donna.


3 commenti:

Pakos ha detto...

Aldilà del ricordo che lega molti di noi a quell'indimenticabile programma che era Novantesimo minuto, credo che Marcello Giannini rappresenti anche un modo diverso di fare giornalismo.

Quelli che l'Inter (admin francesco) ha detto...

Noi di una certa età ricordiamo 90 minuto e tutti i suoi interpreti con grande nostalgia. E non so perché eravamo più giovani!

Nota di servizio:
Enthius, non si aggiornano i tuoi feed. Contattami in privato per la soluzione. Sai è successo anche a me da quando ho acquistato il dominio. ;)

Quelli che l'Inter (admin francesco) ha detto...

Non so perché = non solo perché

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails