GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 26 aprile 2014

NIENTE INTER-NAPOLI, C’E’ IL MATRIMONIO DELLA MIA AMICA

Non so quanti di voi hanno letto “Febbre a 90°”, dove il protagonista, non vorrei ricordare male, racconta che i suoi amici e parenti organizzavano matrimoni, battesimi e feste varie con un occhio al calendario dell’Arsenal.
Proprio a questo pensavo stamattina mentre comodamente sprofondato nel letto cercavo l’ispirazione per l’articolo del pre-partita. Cosa c’entra Inter-Napoli con ciò che ho scritto all’inizio? Semplice. Stasera si sposa una mia carissima amica e io non potrò vedere la partita. Quando ha organizzato il matrimonio la mia amica non poteva certo pensare che stasera c’era Inter-Napoli. Tanto più che sarebbe bastato poco (tipo se si giocava domani) perché il problema non si ponesse. E in ogni caso credo che sia altamente improbabile che organizzasse il matrimonio con un occhio alle partite dell’Inter.
Vabbè, pazienza. Per fortuna questo tipo di problemi succedono raramente (e comunque può capitare che per vari motivi uno non possa vedere la partita). E poi c’è di peggio nella vita.
Come, per esempio, il cognato della mia collega, tifoso nerazzurro sfegatato, che si è sposato un sabato sera di fine agosto mentre l’Inter vinceva 4-0 il derby e ovviamente si è perso la partita. Roba da sbattere la testa al muro.
Vi confesso (ma non ditelo a nessuno, mi raccomando) che stasera preferirei la partita al matrimonio. Ma purtroppo l’affetto che mi lega alla sposa mi impedisce di darle buca (credo che se dovessi mancare, lei non me lo perdonerebbe per tutta la vita) e di trovare scuse più valide di “non posso venire perché c’è Inter-Napoli”.
Dunque io sarò al matrimonio mentre i ragazzi cercheranno di portare a casa i tre punti per sfatare il tabù della terza vittoria consecutiva che quest’anno ancora non siamo riusciti a fare e che, se non ho fatto male i conti, ci è sfuggita già quattro volte.
Mazzarri è alle prese con l’emergenza difensiva. Juan Jesus è infortunato, Samuel e Rolando sono squalificati, pertanto toccherà ad Andreolli. Sarà l’ex clivense ad affiancare Campagnaro e Ranocchia nel trio difensivo che proverà a bloccare le incursioni di Higuain e compagni. A destra Jonathan non è stato confermato quindi spazio a D’Ambrosio, mentre a sinistra ci sarà come sempre Nagatomo, così come vengono riconfermati Cambiasso, Kovacic e Hernanes in mezzo al campo e Palacio ed Icardi in avanti.
Di fronte un Napoli che non ha ormai molto da chiedere al campionato con un terzo posto quasi in cassaforte e un secondo posto irraggiungibile. Ma la squadra partenopea non è certo da prendere sottogamba, tanto più che Benitez, che torna a Milano da ex per la prima volta, ha il dente avvelenato e farebbe carte false pur di giocare uno scherzetto alla sua ex squadra.
I precedenti parlano quasi esclusivamente nerazzurro con 45 vittorie in 67 incontri. In altre 14 occasioni la gara è finita in parità. Quest’ultimo risultato manca da ben 20 anni (l’ultimo fu uno 0-0 risalente al febbraio 1994). Infine in solo 8 occasioni è stato il Napoli ad avere la meglio, l’ultima delle quali fu quel netto 0-3 firmato Rocchi (l’arbitro, non Tommaso). Fu quella l’unica occasione nelle ultime 10 gare disputate che non vide l’Inter portare a casa i tre punti.
Quindi se dovessimo affidarci alla cabala, questa sera potrei andare tranquillamente al matrimonio senza avere il patema d’animo di sapere come sta andando. Purtroppo però in campo non ci va la cabala ma i giocatori e battere il Napoli stasera non sarà assolutamente facile.
Io ci credo. Voglio un finale di stagione in crescendo e conquistare i tre punti sarebbe il massimo per presentarci al derby gasatissimi. Ragazzi, non rovinatemi la serata, mi raccomando. FORZA INTER !!!


3 commenti:

Brother ha detto...

Vabbe, dai. Non ti sei perso nulla. Diciamo che sì può rinunciare all'Inter attuale per una giusta causa.

Winnie ha detto...

Potevi portarti una radiolina. Lo so, non é il massimo. Ma meglio di niente...

Entius ha detto...

Ci avevo pensato ma era una zona in cui non sì sentiva granché bene. Mi sono dovuto arrangiare con Internet e messaggi.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails