GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

venerdì 18 gennaio 2013

COPPA D'AFRICA 2013, VINCERA' LA FAVORITA COSTA D'AVORIO?

Domani all’FNB Stadium di Johannesburg prenderà il via la 29esima edizione della Coppa d’Africa, la prima dopo lungo tempo in un anno dispari per decisione degli organi competenti di non far coincidere la manifestazione con i Mondiali di Calcio. Per 22 giorni, e quindi fino alla finale del 10 febbraio, 16 formazioni africane si daranno battaglia in Sudafrica per ambire al prestigioso trofeo conquistato appena un anno fa dalla sorprendente Zambia. Quattro gironi da quattro squadre ciascuno, quindi quarti, semifinale e finalissima. Tra le 16 partecipanti la novità assoluta Capo Verde, alla sua prima apparizione, ma anche Nigeria, Algeria e Sudafrica, che l’anno scorso non erano presenti, mentre mancheranno due big quali Egitto (vincitore di tre edizioni consecutive prima della vittoria dello Zambia) e Camerun incapaci di qualificarsi.
La Costa d'Avorio parte ancora una volta con i favori del pronostico. L'anno scorso capitolò in finale contro la sorprendente Zambia e non ha alcuna intenzione di ripetere l'esperienza. Per Drogba si tratta dell'ultima occasione per raggiungere un traguardo di prestigio con la maglia della sua nazionale.

Oltre a Drogba, c'è di più. Il ct francese Sabri Lamouchi, ex conoscenza del calcio italiano (ha giocato con Parma, Inter e Genoa), può contare su giocatori di grande classe ed esperienza come i fratelli Tourè (Kolo e Yaya), i difensori Tiené (Psg) ed Eboué (Galatasaray), i centrocampisti Romaric (Real Saragozza), Zokora (Trabzonspor) e Tioté (Newcastle), e infine sugli attaccanti Gervinho (Arsenal), Kalou (Lilla) e Koné (Wigan). Senza Drogba sarebbe una squadra che potrebbe giocarsela con tutte le rappresentative del mondo. Con lui, almeno sulla carta, non ci dovrebbe essere storia.
Le maggiori insidie per la corazzata ivoriana potrebbero arrivare dalle solite note Marocco, Ghana, Algeria e Nigeria, ma non vanno sottovalute le ambizioni e le possibilità di Congo, Zambia e Togo, pronte a sfruttare ogni passo falso delle big per puntare al podio.
Appena sette gli “italiani” che vi prenderanno parte: El Hamdaoui e Benatia a difendere i colori del Marocco, ben tre ghanesi quali Badu, Asamoah e Boakye, quindi Samassa del Chievo per il Mali e il milanista Mesbah per l’Algeria.
A proposito di giocatori che giocano all'estero. Nella Costa d'Avorio e nel Burkina Faso si contano 23 "emigranti" su una rosa di 23 convocati. Seguono Capo Verde con 21, e Zambia e Mali con 20. Diversa la logica e le prospettive della rappresentativa etiopica, che può vantare ben 20 "indigeni", e del Sudafrica che raggiunge quota 16.
Tra i leader della graduatoria che mette in fila i giocatori con maggiore esperienza in nazionale apre le file Zakora, con 106 presenze nella Costa d’Avorio, segue il compagno di spogliatoio Kolo Touré (102), davanti a Drogba (90). Tre su tre, quindi. Nel computo dei gol, Drogba è il primo della lista con 59 reti realizzate con la maglia ivoriana. Precede Gyan del Ghana (28), Adebayor del Togo (25), Dagano del Burkina Faso (24) e Mphela del Sudafrica (23).
I giocatori più vecchi del torneo? Si tratta di due portieri, del marocchino Lamyagri e del congolese Kidiaba, entrambi 36enni. Cinque invece i calciatori più giovani. Hanno tutti 18 anni e rispondono ai nomi di Yirango (portiere del Mali), Soumaila (difensore del Niger), Mbemba (difensore del Congo), Manzia (attaccante del Congo), e Fessou (attaccante del Togo).
Domani alle 18, ore italiane, il fischio d’inizio nello stesso stadio che ospiterà l’atto finale: si sfideranno i padroni di casa del Sudafrica e la matricola Capo Verde.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

5 commenti:

Pakos ha detto...

Sulla carta la Costa D'Avorio non ha rivali ma la Coppa d'Africa è un torneo imprevedibile che ha regalato sempre sorprese.

aloaax ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Rudy ha detto...

Peccato che ormai queste competizioni li fanno solo su Sky. Il che vuol dire che é solo per pochi eletti...

Simone ha detto...

Veramente la trasmettono su Eurosport...

Rudy ha detto...

Eurosport fa sempre parte della piattaforma Sky, se non sbaglio.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails