GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

sabato 28 gennaio 2012

PALLA AL CENTRO. SFIDA BIANCONERA AL VERTICE

PALLA AL CENTRODiscussioni e commenti aspettando il fischio d’inizio

SERIE A
Sabato 28 gennaio ore 18
CATANIA-PARMA
10ª sfida in Serie A tra queste due squadre: tre successi a due a favore degli etnei, quattro i pareggi, incluso il 3-3 dell’ultimo confronto.

Sabato 28 gennaio ore 20.45
JUVENTUS-UDINESE
Juventus alla ricerca della 50ª vittoria contro i friulani nel massimo campionato. La Juventus è la squadra contro la quale l’Udinese ha perso il maggior numero di partite (49) e subito il maggior numero di gol (152) finora nella massima serie. Nonostante ciò la Juventus ha vinto solo due degli ultimi sei incontri contro l’Udinese.

Domenica 29 gennaio ore 12.30
FIORENTINA-SIENA
In casa la Fiorentina non ha mai perso il derby toscano contro il Siena in Serie A (quattro vittorie viola e due pareggi). Il Siena contro la Fiorentina non è mai riuscito a segnare più di una rete a partita, in 13 precedenti.


Domenica 29 gennaio ore 15
CESENA-ATALANTA
In sette precedenti nella massima serie il Cesena non è mai riuscito a battere l’Atalanta, cinque le vittorie bergamasche, due i pareggi.
CHIEVO-LAZIO
20ª sfida in Serie A tra queste due squadre, sei le vittorie dei biancocelesti contro le quattro dei veneti, nove i pareggi. Il Chievo al Bentegodi, però, non vince dalla prima sfida contro la Lazio nel gennaio 2002, e perde da quattro consecutive.
GENOA-NAPOLI
80ª sfida in Serie A tra queste due squadre, 26 i successi degli azzurri, 24 dei rossoblu, 29 i pareggi. Il Genoa non vince contro il Napoli da quattro partite in cui ha segnato complessivamente una sola rete, e raccolto un solo punto.
LECCE-INTER
L’Inter è la squadra contro la quale il Lecce ha perso il maggior numero di partite (23) e subito il maggior numero di gol (70) nella massima serie. Il Lecce non batte l’Inter da nove partite di campionato, e contro i nerazzurri è riuscito a realizzare solo tre gol nelle ultime otto sfide.
PALERMO-NOVARA
Prima del 2-2 di questo campionato, le precedenti 12 sfide giocate in Serie A tra queste due squadre si erano disputate tra il 1948 e il 1954. Il Palermo al Renzo Barbera non ha mai perso nei sei precedenti giocati contro il Novara (cinque vittorie, un pareggio).
ROMA-BOLOGNA
130ª sfida in Serie A tra queste due squadre, precedenti che sorridono al Bologna vincente 47 volte contro le 44 dei giallorossi, 38 pareggi. Contro nessun’altra squadra nella massima serie i felsinei sono riusciti a collezionare più successi.

Domenica 29 gennaio ore 20.45
MILAN-CAGLIARI
Il Milan non perde contro il Cagliari da 18 partite, e vince da sei consecutive in Serie A. I rossoneri segnano ai sardi almeno un gol a partita da nove sfide casalinghe, una media di 2,2 gol a gara. Le ultime due sfide giocate al Meazza contro i sardi hanno visto il Milan realizzare quattro gol.

CLASSIFICA DOPO 19 GIORNATE
Juventus 41 Milan 40 Udinese 38 Inter 35 Lazio 33 Roma 30* Napoli 29 Genoa 24 Palermo 24 Chievo 24 Cagliari 23 Parma 23 Catania 22* Fiorentina 22 Atalanta (-6) 20 Bologna 20 Siena 19 Cesena 15 Lecce 13 Novara 12

LIGA
Real Madrid-Saragoza (28/01 h. 20)
Villareal-Barcellona (28/01 h. 22)
Classifica (prime pos.): Real Madrid 49 Barcellona 44

BUNDESLIGA
Dortmund-Hoffenheim (28/01 h. 15.30)
Bayern Monaco-Wolfsburg (28/01 h. 15.30)
Colonia-Schalke04 (28/01 h. 18.30)
Stoccarda-Monchengladbach (29/01 h. 17.30)
Classifica (prime pos.): Bayern Monaco 37 Borussia Dortmund 37 Schalke04 37 Borussia Mönchengladbach 36

LIGUE 1
Brest-Psg (28/01 h.19)
Lione-Digione (28/01 h. 19)
Rennes-Marsiglia (29/01 h. 21)
Lille-St.Etienne (28/01 h. 21)
Classifica (prime pos.): Paris Saint-Germain 43 Montpellier 40 Lille 36 Lione 35 Rennes 35 O. Marsiglia 34



Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

4 commenti:

Theseus ha detto...

Il campionato tedesco rimane di un'altro livello. E' il più intrigante ed appassionante di tutti. E lo spettacolo ci guadagna.

Mattia ha detto...

Senza dubbio. Se fai un raffronto con il sistema Italia c'è una differenza abissale per organizzazione, per equlibrio tra le diverse squadre, per disponibilità economica dei vari club. Insomma, i tedeschi sono di un altro pianeta.

BlachWhite ha detto...

E se ne vaaa, la capolista se ne vaaa!!!
A rosicààà, l'interista sta a rosicààà!!!
FORZA MITICA JUVE !!!

Brother ha detto...

Inizio a pensare che questa Juventus sia veramente forte e batterla non sarà facile per nessuno.
Intanto noi domani pomeriggio potremmo agganciare il terzo posto.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails