ARTICOLI RECENTI

mercoledì 2 ottobre 2019

INTER, IMPRESA SFIORATA AL CAMP NOU, SUAREZ LA BEFFA

Champions League 2019-2020 – Girone F Seconda Giornata
BARCELLONA - INTER 2 - 1
2' MARTINEZ – 58’ Suarez – 85’ Suarez

BARCELLONA (4-3-3); Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Lenglet, Semedo; De Jong, Busquets (8' st Vidal), Arthur; Messi, Suarez, Griezmann (21' st Dembélé).
A disp.: Neto, Rakitic, Todibo, Wagué, Pérez.
All.: Valverde.
INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva (26' st D'Ambrosio), Barella, Brozovic, Sensi (35' st Politano), Asamoah; Martinez, Sanchez (21' st Gagliardini).
A disp.: Padelli, Vecino, Biraghi, Esposito.
All.: Conte.
Arbitro: Skomina


Ad un passo dall’impresa. L’Inter domina al Camp Nou per un tempo, tiene testa al ben più quotato Barcellona e viene beffata amaramente (e ingiustamente) solo a pochi minuti dal novantesimo. Il risultato finale è una sentenza ingiusta per l’Inter che passa dopo appena due minuti con Lautaro Martinez, domina in lungo e in largo nel primo tempo meritando anche il secondo gol (che non arriva). Poi nella ripresa l’inevitabile calo, il pareggio di Suarez e l’atroce beffa a cinque minuti dalla fine sempre a firma dell’attaccante uruguaiano.
Conte deve fare a meno di Lukaku tenuto a riposo per un affaticamento muscolare in vista della sfida di domenica sera contro la Juventus. In attacco Lautaro Martinez e Alexis Sanchez. Il centrocampo prevede Sensi, Barella e Brozovic con Candreva e Asamoah sulle fasce, mentre in difesa Godin, Skriniar e De Vrij.


Dopo 120 secondi l'Inter è già in vantaggio con un gran gol di Lautaro. Favorito da un rimpallo a centrocampo, l'argentino si invola verso l'area blaugrana e supera Ter Stegen con un perfetto diagonale. Il Camp Nou resta in silenzio. La reazione del Barcellona è rabbiosa, ma inefficace negli ultimi venti metri dove la difesa nerazzurra chiude tutti gli spazi. Ci provano in sequenza Griezmann, Busquets e Messi senza grossi risultati. Molto più pericolosa l'Inter sia quando scatta in profondità tra le linee spagnole che sugli esterni. Prima della fine del primo tempo Barella (tiro deviato in angolo), Lautaro (colpo di testa respinto d'istinto da Ter Stegen), Sensi (destro a giro alto) e Sanchez (inserimento di testa) mancano di poco il raddoppio.
In avvio di ripresa, Valverde prova a cambiare inserendo Vidal al posto di Busquets. La sostituzione cambia gli equilibri in mezzo al campo e al 58esimo arriva il pari. Cross dalla destra di Vidal e meravigliosa girata al volo di Suarez che dal limite dell'area batte Handanovic. Sorpresa dall'improvviso pareggio, l'Inter perde le distanze e inizia a soffrire. Il Barcellona prende coraggio, continua a spingere e ad una manciata di minuti dalla fine trova il gol della vittoria: bellissima progressione di Messi che spacca in due l'Inter e regala a Suarez l'assist del 2-1 finale.
Risultato bugiardo. L’Inter se l’è giocata alla pari con i blaugrana, il primo tempo è stato quasi perfetto (il quasi è dovuto al fatto che tanta supremazia andava concretizzata col raddoppio) e nella ripresa pur soffrendo non ha mai dato l’impressione di essere in balia dell’avversario. Lautaro Martinez e Barella i migliori in campo per distacco, ma nel complesso hanno ben figurato tutti, da Sensi a Sanchez, da Brozovic al trio difensivo. La differenza purtroppo l’hanno fatta i campioni e la maggiore esperienza europea, ma l’Inter questa sera esce rinvigorita da questa prestazione e lancia un messaggio alla Juventus per domenica sera. Uscire indenni da San Siro non sarà per niente facile. FORZA INTER !!!

Inserisci il tuo indirizzo mail e non perderti i nuovi contenuti nerazzurri:


Servizio offerto da FeedBurner

11 commenti:

Brother ha detto...

Prestazione eccezionale. Questa Inter ha dimostrato di potersela giocare con tutti. E alla pari. Risultato bugiardissimo.

Nerazzurro ha detto...

Arbitraggio parecchio discutibile. C'era un rigore nettissimo su Sensi e nel complesso non mi è piaciuto affatto. Al contrario dell'Inter la cui prestazione è stata di gran livello.

Matrix ha detto...

Senza ombra di dubbio la miglior prestazione dal Triplete ad oggi. Un'Inter così bella e convincente non la ricordavo.

Nicola ha detto...

@Nerazzurro. L'arbitraggio di ieri sera è servito per abituarci alla direzione di gara di domenica sera. Rocchi: un nome, una garanzia.

Winnie ha detto...

Bella prestazione, primo tempo superlativo, abbiamo giocato alla pari con il Barcellona. Ma quello che conta è il risultato è aver perso è sicuramente un elemento da non sottovalutare nel bilancio della sfida di ieri sera.

Pippo ha detto...

Nicolas e Nerazzurro sono d'accordo con voi. Evidentemente Skomina ha un bidone dell'immondizia al posto del cuore. Succede, quando giochi in Spagna.

Mark della Nord ha detto...

Nessuno ha parlato di bidoni dell'immondizia (né di fruttini da bere in tribuna con moglie e figli, o di sensibilità; e nessuno ha fatto il gesto dei soldi).
C'è stato un errore arbitrale, tutto qui (non lo hanno neppure fatto rivedere al replay).
Succede.
Certamente per qualcuno succede molto più spesso che per altri (specialmente in Italia), ma oramai fa parte del gioco.
Ci siamo abituati.
E ci piace credere che l'ottimo Skomina del primo tempo sia rimasto negli spogliatoi.
E che nel secondo tempo al suo posto sia entrato suo fratello gemello.
Tifoso del Barcellona.

Pippo ha detto...

Quindi conte ha accettato sportivamente il risultato. Non si è affatto lamentato(in modo più furbo). Devo aver visto un altro post partita.

Pippo ha detto...

mi sembra che conte si sia lamentato anche dell'ottimo skomina del primo tempo non solo del fratello del secondo che per inciso ha commesso 2 gravi errori avendo negato un rigore molto più netto a suarez per fallo di asamoah (con doppio errore avendo fischiato un fuorigioco inesistente ).
Certo Buffon fu più irruento ma c'era in ballo una qualificazione alla semifinale non la seconda partita del girone ancora recuperabile.
In fondo Conte sa benissimo che sta preparando il terreno a Inter Juve

Nicola ha detto...

@Pippo. Tu ti preoccupi del post-partita, secondo me tu hai visto proprio un'altra partita. Sicuro che hai visto Barcellona-Inter, sfida di Champions League, giocatasi mercoledì 2 ottobre, con inizio alle ore 21 ore italiane?

Pippo ha detto...

Sicuro Nicola. Torna indietro dal tuo universo parallelo .Scoprirai. ....la realtà .

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails