GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

mercoledì 3 febbraio 2016

IL MOMENTO DELLA VERITA’

Vi aspettavate il solito articolo del pre-gara? Rimarrete delusi.
Oggi c’è poco da dire, oggi le chiacchiere stanno a zero, oggi contano solo i fatti.
Siamo arrivati al momento della verità.
Dimenticate il 0-3 della Juventus, Scordatevi il 0-3 del Milan, mettete da parte il gol beffa di Lasagna e il rigore in pieno recupero di Berardi.
Stasera tutto questo non conta. Stasera conta solo vincere.
Allo stadio Giuseppe Meazza di Milano questa sera non dovranno scendere 11 giocatori, ma 11 leoni affamati, 11 gladiatori con il coltello fra i denti.
Li vogliamo vedere lottare su ogni pallone, li vogliamo vedere che vincono tutti i contrasti, li vogliamo vedere uscire dal campo stremati, esausti, distrutti.
Vogliamo vedere gli esterni non sbagliare un cross, vogliamo vedere i difensori non sbagliare un intervento, vogliamo vedere i centrocampisti e gli attaccanti fare la cosa giusta al momento giusto.
Vogliamo vedere una squadra che unita e compatta lotta per un solo grande obiettivo: Vincere!!!

Non so cosa dirvi davvero.
Tre minuti alla nostra più difficile sfida professionale.
Tutto si decide oggi.
Ora noi, o risorgiamo come squadra, o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l'altro, sino alla disfatta. Siamo all'inferno adesso, signori miei. Credetemi.
E... possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi oppure aprirci la strada lottando verso la luce.
Possiamo scalare le pareti dell'inferno un centimetro alla volta.
(..)
In questa squadra si combatte per un centimetro. In questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi, per un centimetro. Ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro.
Perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri, il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza tra vivere e morire.
(…)
Ma io non posso obbligarvi a lottare! Dovrete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi. Io scommetto che ci vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi. Che ci vedrete un uomo che si sacrificherà volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che quando sarà il momento voi farete lo stesso per lui.
Questo è essere una squadra, signori miei!
Perciò... o noi risorgiamo adesso, come collettivo, o saremo annientati individualmente.
È il football ragazzi! È tutto qui.
Allora, che cosa volete fare? " 
(Al Pacino – Ogni Maledetta Domenica)
FORZA INTER !!!

 Votaci In Net Parade !!! CLICCA QUI !!! 
 Seguici su FACEBOOK e TWITTER 

2 commenti:

Brother ha detto...

Grande Entius!!! Ho i brividi.
Stasera vogliamo 11 gladiatori che lottino fino alla morte per i colori nerazzurri. Devono sputare sangue e dare l'anima per questa maglia.

Winnie ha detto...

Al mio segnale... SCATENATE L'INFERNO!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails