GLI ULTIMI 10 ARTICOLI

martedì 17 luglio 2012

INTER, LA CIAMBELLA COL BUCO AL CENTRO

Il mercato nerazzurro finora è stato a mio avviso abbastanza deludente. Va bene tagliare gli ingaggi, va bene ringiovanire la rosa ma Branca e soci si stanno muovendo davvero male (si possono fare affari anche con pochi soldi).
Sarà anche forte ma Mudingayi è un'altra cosa
Abbiamo preso uno dei migliori portieri in circolazione questo è vero ma in quel ruolo eravamo già abbastanza coperti, abbiamo comprato un buon difensore centrale ma forse sarebbe stato meglio far maturare i Ranocchia, i Juan Jesus, i Caldirola. Ma in ogni caso credo che in difesa ci siamo mossi bene. Peccato che non possiamo dire lo stesso degli altri settori del campo. In attacco è arrivato Palacio e tra un Coutinho cresciuto molto nei sei mesi spagnoli e un Alvarez che tutto sommato non è male possiamo stare abbastanza tranquilli (sempre che Sneijder rimanga). A patto che a Milito scoppi di salute perché basterà che il Principe prenda un semplice raffreddore per mandarci in crisi visto che Castagnois e Pazzini, entrambi possibili vice-Milito, sono con la valigia in mano e per Destro c’è la fila.

Ma il reparto in cui siamo messi davvero malissimo è il centrocampo. Cosa avete detto? Vi sembra una frase già sentita? Bravi, siete personcine attente perché il problema del centrocampo è vecchio di almeno un anno e finora non è stato risolto.
Attualmente il nostro reparto di metà campo può contare su Zanetti e Cambiasso, gladiatori ma ormai agli sgoccioli di una gloriosa carriera, su Stankovic, che ha superato anche la fase “sgoccioli di una gloriosa carriera”, l’incognita Mariga (che tra l’altro mi pare che sia anche infortunato) , Obi e Guarin, appena riscattato. Proprio il riscatto del colombiano sembrava il primo passo verso un rinnovamento tanto sperato quando necessario. Il riscatto di Poli sembrava cosa fatta. Mancava solo di mettere nero su bianco e invece alla fine ce lo siamo fatti sfuggire. Probabilmente perché si è preferito puntare su Paulinho che molti consideravano più pronto a certi livelli. Ma quando l’affare sembrava vicino il brasiliano ha rinnovato con il suo club.
Alla fine l’Inter quasi certamente (sembra che manchi solo l’ufficialità) punterà su Mudingayi. Il centrocampista del Bologna è sicuramente un’affarone. Ha un anno meno di Cambiasso, è a rischio squalifica per il calcio scommesse e tutto mi sembra tranne un centrocampista che possa dare qualità e quantità al nostro centrocampo. Da Poli e Paulinho a Mudingayi: il nostro direttore Branca è decisamente un genio.
Dovrebbe riflettere Moratti sulle capacità di Branca e sulla sua cronica incapacità di chiudere gli affari. Poli era praticamente nostro, il giocatore voleva restare nerazzurro e i rapporti con il suo procuratore Branchini erano ottimi. Eppure il nostro Direttore è riuscito a litigare con Branchini e a far saltare l’accordo (tra l’altro nei mesi scorsi successe lo stesso per Montolivo, assistito sempre dallo stesso procuratore).
A questo punto è pressoché scontato che ai nastri di partenza ci presenteremo ancora una volta con Zanetti e Cambiasso a centrocampo. E se non arriveranno i risultati sarà sicuramente colpa di Stramaccioni.

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!

5 commenti:

yashal ha detto...

Chi meglio di noi può capire la tabula rasa del mercato? ...


saluti biancocelesti

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

Winnie ha detto...

Analisi ahimè più che giusta.Forse sei un tantino critico ma impossibile darti torto . Chissà che da qui a fine agosto cambi qualcosa.

Andrea ha detto...

www.pianetasamp.blogspot.com

In effetti queste prime mosse nerazzurre suscitano un pò di perplessità anche a me, vedi Handanovic ( nulla da dire sulle sue qualità ma siamo sicuri che rappresenterà davvero un risparmio per le vostre casse?)e Silvestre che non mi convince appieno.
Secondo me invece con Poli non avete perso nulla, anche se non ho capito bene perchè non l'avete riscattato vista la cifra e l'apprezzamento di Stramaccioni...ciao!

Entius ha detto...

Poli non sarà un campione ma tra lui e Mudingayi io preferivo lui. Perché giovane, perché italiano e soprattutto perché a 22-23 anni puoi ancora migliorare.

Vincenzo ha detto...

Grande articolo sono pienamente d'accordo con te!

Ma quando cacceranno Branca?!?!!? Quanti altri danni dovrà fare prima di lasciare la scrivania?

Che tristezza... Mudingayi...

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails